Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Principio incendio su aereo a Firenze, mezzo evacuato

Passeggeri scesi a terra con gli scivoli, tutti in salvo

28 maggio, 21:31

FIRENZE - Principio d'incendio su un aereo in decollo a Firenze. Il velivolo e' stato evacuato ed i passeggeri sono scesi a terra con gli scivoli. Le procedure di emergenza sono scattate per il volo in partenza da Firenze e diretto a Timisoara.

Non è ancora chiaro se il principio d'incendio si è sviluppato all'interno del velivolo o a uno dei motori durante il decollo, poco prima di mezzogiorno. Le operazioni di emergenza sono state coordinate dai vigili del fuoco, dalla polaria e dai sanitari che sono intervenuti con i mezzi e le ambulanze sulla pista dell'aeroporto fiorentino di Peretola.

Sono almeno quattro i passeggeri rimasti feriti nell'evacuazione. Uno è già stato condotto in ospedale al Cto di Careggi, gli altri sono soccorsi sul posto. Secondo fonti sanitarie, hanno riportato traumi e ferite di varia entità nello scendere a terra durante l'emergenza, ma non dovrebbero essere gravi. Sotto choc alcuni passeggeri anziani.

C'erano 45 passeggeri a bordo dell'aereo della Carpatair diretto a Timisoara. Il volo ha una frequenza di 4 collegamenti settimanali, il lunedì, il mercoledì, il venerdi e il sabato. La compagnia opera all'aeroporto di Firenze da circa 5 anni.

L'emergenza su un aereo della CarpatAir è scattata appena il comandante ha visto accendersi sul pannello di controllo una spia che segnalava incendio ai motori. E' successo mentre l'equipaggio stava posizionando sulla pista il velivolo per il decollo. L'aereo, un Saab 2000 turboelica bimotore, diretto a Timisoara con una quarantina di passeggeri, è stato fermato sulla via di raccordo. Il comandante, come si apprende da fonti aeroportuali, ha azionato il pulsante di allarme da cui dipende l'attivazione di un meccanismo di autospegnimento dei motori e delle procedure di evacuazione e di emergenza, scattate a bordo ed a terra.

"Sono attimi, si descrivono male, é questione di secondi. Se ti dicono di buttarti, ti devi buttare. Hanno aperto il portellone di emergenza e mi sono buttato di botto". A parlare è Corrado, un cinquantenne che era a bordo del velivolo sul quale è scattato stamani l'allarme per un principio d'incendio a Firenze. L'uomo è caduto a terra, facendosi male ad un ginocchio, è stato medicato sul posto e questa sera ha detto che ripartirà per Timisoara con un altro volo che verrà messo a disposizione. "Quando sono uscito fuori dall'aereo - prosegue l'uomo - gli steward ci gridavano di allontanarci e di fare presto". Alice, una giovane ragazza romena, stava tornando a casa, quando è scattata l'emergenza si è gettata dal portellone aperto, slogandosi una caviglia. Anche lei è stata medicata sul posto. "C'era un signore davanti a me - dice la ragazza - si è buttato e l'ho visto cadere di faccia. Le persone comunque si sono comportate bene, non ci sono state scene di panico". L'allarme, ha raccontato Alessandro, un altro passeggero, anche lui gettatosi dall'aereo senza procurarsi ferite, "é stato dato con i microfoni e poi con un passaparola fra le hostess. Quando è successo - dice - io mi ero addormentato, mi sono svegliato appena è stata data l'emergenza. Ero seduto accanto al portellone, ho avuto paura e forse sarei stato io a dover aprire la porta ma è arrivata una hostess. Siamo usciti di corsa, lasciando i bagagli a bordo".

Qualcuno dice che a bordo ha sentito puzza di bruciato - prosegue Alessandro - Qualcun altro mi ha detto che si è accesa una spia di sicurezza dell'aereo. Ad uscire tutti dall'aereo ci abbiamo messo circa due minuti. Tutti abbiamo lasciato i bagagli a bordo". Una ragazza, che stava uscendo accompagnata dai sanitari, dalla Sala Masaccio, dove sono ospitati i passeggeri, al primo piano dell'aeroporto, ha detto: "Sono sotto choc ma è andata bene". La giovane romena era dolorante e si teneva il collo con una mano. Quando le hanno chiesto come si fosse fatta male, ha detto: "Mi sono buttata di sotto". I passeggeri sono assistiti nell'aerostazione dal personale dell'aeroporto Vespucci in attesa di un aereo della compagnia Carpatair da Roma per poter partire per Timisoara.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni