Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Il Papa nell'Angelus, chi governa ascolti Dio

Durante l'Angelus, il pontefice ha invitato ad avere una 'retta coscienza'

24 luglio, 12:25
La folla dei fedeli a Castelgandolfo
La folla dei fedeli a Castelgandolfo
Il Papa nell'Angelus, chi governa ascolti Dio

CASTEL GANDOLFO (ROMA) - Benedetto XVI, alla recita dell'Angelus, ha invitato oggi "le persone chiamate a compiti di governo" ad "ascoltare la voce della verità" e ad 'essere docili'' alle sue indicazioni affidandosi all' "aiuto di Dio", ad avere una "retta coscienza", con la capacità di "riconoscere il bene, separandolo dal male" e di "cercare pazientemente di attuarlo".

Parlando della figura di re Salomone, che pregò Dio di concedergli "un cuore docile", cioé "una coscienza che sa ascoltare, che è sensibile alla voce della verità, e per questo è capace di discernere il bene dal male", il Papa ha spiegato che talwe richiesta di Salomone "é motivata dalla responsabilità di guidare una nazione, Israele, il popolo che Dio ha scelto per manifestare al mondo il suo disegno di salvezza". "Il re d'Israele, pertanto, deve cercare di essere sempre in sintonia con Dio, in ascolto della sua Parola, per guidare il popolo nelle vie del Signore, la via della giustizia e della pace - ha prosgeuito -. Ma l'esempio di Salomone vale per ogni uomo. Ognuno di noi ha una coscienza per essere in un certo senso "re", cioé per esercitare la grande dignità umana di agire secondo la retta coscienza operando il bene ed evitando il male". Secondo Ratzinger, "La coscienza morale presuppone la capacità di ascoltare la voce della verità, di essere docili alle sue indicazioni". Inoltre, "le persone chiamate a compiti di governo hanno naturalmente una responsabilità ulteriore, e quindi - come insegna Salomone - hanno ancora più bisogno dell'aiuto di Dio". "Ma ciascuno ha la propria parte da fare, nella concreta situazione in cui si trova - ha aggiunto il Pontefice -. Una mentalità sbagliata ci suggerisce di chiedere a Dio cose o condizioni di favore; in realtà, la vera qualità della nostra vita e della vita sociale dipende dalla retta coscienza di ognuno, dalla capacità di ciascuno e di tutti di riconoscere il bene, separandolo dal male, e di cercare pazientemente di attuarlo".

Benedetto XVI ha espresso oggi, dopo la recita dell'Angelus, il suo "profondo dolore" per gli attacchi terroristici in Norvegia, pregando "per le vittime, per i feriti e per i loro cari", e ha ribadito il suo "accorato appello ad abbandonare per sempre la via dell'odio e a fuggire dalle logiche del male". "Ancora una volta purtroppo giungono notizie di morte e di violenza - ha detto il Papa, affacciato sul cortile interno della residenza estiva di Castel Gandolfo -. Proviamo tutti un profondo dolore per i gravi atti terroristici accaduti venerdì scorso in Norvegia. Preghiamo per le vittime, per i feriti e per i loro cari". "A tutti voglio ancora ripetere - ha aggiunto - l'accorato appello ad abbandonare per sempre la via dell'odio e a fuggire dalle logiche del male".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni