Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Torino-Lione, una storia lunga 20 anni

Nel 2001 l'intesa tra i governi italiano e francese

27 giugno, 13:59

TORINO - La partita della Tav Torino-Lione si gioca da 21 anni. E' nel giugno del '90 che, in un summit a Nizza, in Costa Azzurra, i Governi italiano e francese convergono sull'opportunita' di studiare un nuovo collegamento tra i due Paesi. Lo studio di fattibilita' dell'opera viene affidato agli enti ferroviari di Italia e Francia il 18 ottobre 1981, al vertice italo-francese di Viterbo.

* Nella Finanziaria - La Torino-Lione appare per la prima volta in un testo legislativo nel settembre '94: l'articolo 5 della Finanziaria prevede lo stanziamento di fondi per la progettazione.

* Firma Italia-Francia - L'accordo intergovernativo per la realizzazione della ferrovia viene firmato il 29 gennaio 2001 a Torino. Nel capoluogo piemontese sfila un corteo di protesta di sindaci e attivisti 'No Tav'. Il trattato verra' poi ratificato dal Governo italiano il 19 settembre 2002.

* Tunnel Venaus - Il 9 febbraio 2005 la societa' italo-francese Ltf affida i lavori per il tunnel esplorativo di Venaus, in valle Cenischia. Il 30 novembre viene recintato il cantiere, ma i primi disordini sono gia' scoppiati, un mese prima, a Mompantero, dove erano state piazzate trivelle per eseguire sondaggi geognostici.

* Disordini - Gli incidenti piu' gravi scoppiano a dicembre 2005: il 6, le forze dell'ordine allontanano i manifestanti, nella notte tra dell'8, i No Tav riconquistano il presidio. E' l'inizio di una nuova fase.

* Nasce l'Osservatorio - Per cercare un progetto piu' condiviso nasce l'Osservatorio tecnico, guidato dal commissario di Governo Mario Virano. L'intesa e' siglata dal Governo e dagli enti locali il 10 dicembre 2005.

* Fondi europei - Nel novembre 2007 l'Unione Europea assegna a Francia e Italia un contributo di 671,8 milioni per la parte comune della Torino-Lione.

* Nuovo progetto - A fine giugno 2008 l'Osservatorio definisce il nuovo progetto. Nel gennaio 2010 vengono avviati i sondaggi geognostici, che dovrebbero essere in 91 punti, e si riaccende la protesta No Tav.

* Sassaiola a Chiomonte - Nella notte tra il 23 e il 24 maggio scorso arrivano le prime squadre di operai per recintare il cantiere di Chiomonte, ma vengano fermati da una sassaiola. Poi il commissario ai Trasporti della Ue Siim Kallas ribadisce che i lavori devono essere avviati entro il 30 giugno. La Torino-Lione dovrebbe entrare in esercizio nel 2023.

 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni