Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Lampedusa si svuota, partiti 1.300 migranti

Tunisia, bloccata nave con oltre 200 persone. 30 nuovi arrivi in Toscana, anche tre bimbi

15 maggio, 21:43
Lampedusa si svuota dopo gli arrivi dei giorni scorsi
Lampedusa si svuota dopo gli arrivi dei giorni scorsi
Lampedusa si svuota, partiti 1.300 migranti

LAMPEDUSA (AGRIGENTO)  - Torna a svuotarsi Lampedusa. Oltre 1.300 dei circa 1.700 migranti presenti sull'isola dopo gli sbarchi di venerdì e ieri, sono partiti questa mattina a bordo della nave Excelsior. La nave raggiungerà prima Cagliari, poi Napoli e Genova dove i profughi saranno accompagnati nelle strutture messe a disposizione dalle regioni. Dopo la partenza dei profughi sull'isola restano circa 300 tunisini e una ottantina di minori non accompagnati in attesa che vengano individuate le Comunità di accoglienza sulla terra ferma.

30 NUOVI ARRIVI IN TOSCANA, ANCHE 3 BIMBI - Ci sono anche dei tre bambini, di cui uno di appena due mesi, tra i 30 extracomunitari giunti in Toscana nel tardo pomeriggio di ieri in pullman: si tratta di un gruppo di richiedenti asilo provenienti da Manduria dopo essere sbarcati a Lampedusa. Arrivati ad Arezzo i migranti sono stati trasferiti su bus messi a disposizione dalla Regione Toscana e poi accompagnati nelle strutture di Dicomano, Borgo San Lorenzo ed Empoli (Firenze) e Massa Marittima (Grosseto). I trenta, si spiega in una nota della Regione, provengono dalla Libia ma i Paesi di origine sono Nigeria, Mali, Senegal e Bangladesh. Tra di loro, una donna nigeriana con un bambino appunto di appena due mesi: mamma e figlio sono stati accolti nella casa accoglienza di Contea, a Dicomano. Ospitati a Borgo San Lorenzo un uomo nigeriano con i due figli, una bambina di quattro anni e un maschio di un anno e mezzo. A Massa Marittima invece è stato accolto un intero nucleo familiare nigeriano.

TUNISIA, BLOCCATA NAVE CON 222 MIGRANTI 
- Unità della Guardia costiera e dell'Esercito tunisine hanno bloccato una imbarcazione diretta in Italia con a bordo 222 clandestini che hanno detto di venire dalla Libia. L'operazione, di cui dà notizia oggi la Tap, è stata attuata ieri mattina a largo di Djerba, uno dei porti preferiti dai trafficanti di essere umani come punto di partenza dei barconi. Le unità tunisine sono intervenute raccogliendo una richiesta di soccorso lanciata dai clandestini quando il natante ha cominciato a imbarcare acqua, rischiando di affondare. I 222 migranti, che, secondo quanto riferito dalla Tap, sono tutti africani, saranno trasferiti nel campo Choucha, a Ras Jedir.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni