Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Mario Adinolfi aggredito a Roma

Poco prima in tv scontro con Sallusti

10 gennaio, 09:20
Mario Adinolfi
Mario Adinolfi
Mario Adinolfi aggredito a Roma

ROMA - "Sabato sera Blob ha rimandato in onda la scena, tratta da Agorà su Raitre, in cui il direttore del Giornale, Alessandro Sallusti, si augura platealmente che io venga picchiato. Tre ore dopo è stato accontentato". Così il giornalista, blogger ed ex candidato alle primarie del Pd, Mario Adinolfi racconta su facebook l'aggressione subita ieri sera a Roma, tra via dei Colli Portuensi e via Gasparri, da un gruppo di 8 ragazzi, anzi, "ragazzini, forse non c'era neanche un maggiorenne". "Tutti in cerca di sballo - racconta - qualcuno ha riconosciuto 'er ciccione della tv'. E proprio al grido di 'ciccione' il più bassino, quello che evidentemente deve dimostrare qualcosa agli altri e vuole una medaglia di malinteso 'coraggio' da appuntarsi sul petto, parte con un destro sul mio labbro e con un colpo di casco che s'abbatte sulla mia arcata soppraciliare sinistra. Tutto molto doloroso". Poi la ritirata, tutti in sella ai loro quattro motorini e via. Gli aggressori però non hanno fatto i conti con il fatto che Adinolfi era riuscito ad appuntare le targhe del mezzo. Di qui la denuncia ai carabinieri e la visita in Pronto soccorso: "Mi sono state riscontrate ecchimosi, edema, ferite lacero-contuse. Niente di terribile. Ma il turbamento è profondo". Sul network continuano ad arrivare parole di solidarietà ad Adinolfi e incredulità per quanto successo.

SALLUSTI, MIA SOLIDARIETA' E' TOTALE - Il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti, esprime la totale solidarietà in una nota a Mario Adinolfi, vittima "dell' ingiustificabile aggressione subita". "Mi spiace che qualcuno stia strumentalizzando un mio diverbio televisivo con Adinolfi - dice Sallusti - con il quale ho avuto un acceso dibattito in tv nei giorni degli scontri studenteschi proprio sulla gravità di qualsiasi atto di violenza che non può essere in alcun caso minimizzato o giustificato". "Attribuirmi responsabilità morali per quanto accaduto - conclude - è inaccettabile e ridicolo".

SALLUSTI: MINIMIZZO'SU SBERLE A FINANZIERE - "Il mio non era certo un invito ad aggredire Mario Adinolfi: al contrario, io lo invitavo a ragionare sul fatto che la violenza è sempre violenza". Il direttore de 'il Giornale' Alessandro Sallusti torna sul diverbio avuto con Mario Adinolfi, durante la trasmissione di Raitre 'Agora', condotta da Andrea Vianello. Uno scontro verbale forte, in cui a un certo punto, il blogger minacciò di lasciare gli studi televisivi, essendo stato apostrofato come 'cretino' dall'interlocutore. Sallusti ricostruisce il diverbio, accessibile in parte su youtube: "In genere in tv non perdo mai la calma - dice - al contrario, la faccio perdere. Adinolfi in quella occasione me ne ha dette tante, però, me ne ha detto di tutti i colori. Adesso si mostra in modo parziale quella sequenza, tagliata: non si sente, infatti, tutto quello che aveva detto lui". "A un certo punto - continua il direttore del Giornale - Adinolfi minimizzò l'episodio del finanziare che fu aggredito, a Roma, durate la manifestazione degli studenti del 14 dicembre. E' lì che io ho reagito. Non ricordo bene le parole che usò: lui disse in sostanza qualcosa del tipo: 'Che vuoi che siano due sberle...'. E io replicai, appunto, che non si può minimizzare: 'Voglio vedere se le danno a te due sberle', gli dissi. Era questo il senso del discorso". "Le affermazioni andrebbero sempre contestualizzate - conclude Sallusti - Detto questo, aggiungo oggi che a me dispiace per quello che è successo ad Adinolfi. E gli esprimo tutta la mia solidarietà. La stessa che esprimerei a tutte le persone che siano bersaglio di violenza".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni