Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Per 46% italiani cibo simbolo identità Paese

Indagine Coldiretti-Swg presentata al Forum Internazionale dell'agricoltura e dell'alimentazione a Cernobbio

16 ottobre, 13:40
Un cesto di frutta fresca
Un cesto di frutta fresca
Per 46% italiani cibo simbolo identità Paese

CERNOBBIO (CO) - La cucina e i piatti della tradizione italiana sono l'aspetto piu' rappresentativo dell'identita' nazionale per il 46% degli italiani, che li ritengono piu' significativi della cultura (37%) della moda (9%), del calcio (5%) e della scienza e tecnologia (3%). E' quanto emerge dall'indagine Coldiretti-Swg presentata nel corso del Forum Internazionale dell'agricoltura e dell'alimentazione organizzato dalla Coldiretti a Cernobbio dove, per celebrare i 150 anni dell'Unita' di Italia, e' stata apparecchiata per la prima volta ''la tavola dei piatti che hanno unito l'Italia'' in collaborazione con Casa Artusi.

A Pellegrino Artusi nato nel 1820 si deve, infatti, il primo codice alimentare dell'Italia unita, con il suo ricettario ''la scienza in cucina e l'arte di mangiar bene''. L'unita' d'Italia in cucina dunque, afferma la Coldiretti, e' avvenuta proprio grazie al libro di Pellegrino Artusi e oggi inneggiare al ritorno della vera cucina italiana descritta dall'autore, autenticamente sana, con soli ingredienti del Bel Paese, senza spezie esotiche, kebab, ogm e i tanti discutibili prodotti industriali, rappresenta il miglior modo per festeggiare i 150 anni dell'unita' d'Italia. Molti dei piatti descritti dall'Artusi sono frutto di un mix delle diverse esperienze regionali diventati oggi il simbolo del nostro Paese: dal ''sugo di carne'' della domenica italiana alla balsamella, dai maccheroni alla napoletana al risotto alla milanese, dalla fiorentina ai saltimbocca alla romana fino al minestrone.

Nel primo semestre di quest'anno le confezioni di alimenti sequestrate dai Nas ammontano a oltre 10 milioni, con un aumento del 40 per cento rispetto allo stesso periodo del 2009. Lo rende noto Coldiretti al Forum organizzato a Cernobbio, nell'ambito delle anticipazioni sul dossier agromafie sulla base degli ultimi dati dell'attività dei Nuclei Antisofisticazioni nel settore agroalimentare. Aumenta anche il valore del cibo sequestrato che sale a 71 milioni di euro (+4 per cento), così come le strutture irregolari sottoposte a sequestro (+23 per cento) o chiuse per motivi di salute pubblica (+18 per cento). Rispetto allo scorso anno - precisa la Coldiretti - sono state inoltre effettuate oltre 18mila ispezioni (+20 per cento), mentre sono restate sostanzialmente stabili le infrazioni penali e le amministrative. Sono invece diminuiti gli arresti (da 32 a 11), ma non le denunce (+10 per cento) e le segnalazioni all'autorità giudiziaria (+26 per cento). Proprio la sicurezza a tavola sta molto a cuore degli italiani e, secondo un sondaggio Coldiretti-Swg, le frodi a tavola sono diventate quelle più temute dagli italiani, con sei cittadini su dieci che le considerano più gravi di quelle fiscali e degli scandali finanziari.

Al terzo posto delle truffe più temute (dal 26% degli intervistati) seguono quelle finanziarie, seguite a stretta distanza da quelle commerciali, come la contraffazione dei marchi (25 per cento). "In Italia si scoprono le frodi perché si fanno più controlli", afferma il presidente della Coldiretti Sergio Marini nel sottolineare che si stima vengano "effettuati ogni anno più di un milione di verifiche ed ispezioni sugli alimenti tra le diverse forze dell'ordine e gli organismi pubblici e privati nel corso di un anno". Gli ottimi risultati dell'attività di controllo nei confronti dell'illegalità - conclude il presidente Marini - devono essere accompagnati da una stretta nelle maglie larghe della legislazione che permette tuttora di spacciare come Made in Italy quasi la metà della spesa fatta dagli italiani perché manca l'obbligo di indicare in etichetta la provenienza della materia prima in tutti i prodotti alimentari in vendita.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni