Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Protesta studenti in tutta Italia

Manifestazioni contro le politiche per l'istruzione del governo Berlusconi

08 ottobre, 21:37
Un momento della manifestazione degli studenti e dei precari della scuola a Roma
Un momento della manifestazione degli studenti e dei precari della scuola a Roma

Correlati

Protesta studenti in tutta Italia

ROMA - Sara' un autunno caldo per il ministro Maria Stella Gelmini. Questa la promessa fatta dalle migliaia di studenti che sono scesi oggi in piazza in tutta Italia. Un vero e proprio 'processo' quello che oggi si e' svolto da Milano a Verona, da Torino a Firenze, da Bologna a Bari fino ad arrivare nella capitale dove i manifestanti hanno protestato sotto il ministero dell'Istruzione a viale Trastevere chiedendo le dimissioni del ministro.

Ed e' stata proprio lei la protagonista indiscussa degli slogan e degli striscioni della capitale. Il suo volto e' finito persino su adesivi all'interno del simbolo di divieto. 'Quod non fecerunt barbari fecit Gelmini','Gelminetor il ministro della distruzione', 'Pdl Gelmini morte dell'università pubblica'. Questi alcune delle scritte comparse in viale Trastevere. In un cartello il ministro e' stato raffigurato di spalle con una pala in mano mentre seppellisce l'Universita' La Sapienza con tanto di lapide.

Tanti i ragazzi che hanno cantato in coro una versione con testo rivisitato di 'Bella Ciao' che e' diventata 'Stella Ciao'. Un liceo di Roma, il Pasteur, ha deciso di chiudere le porte e consegnare simbolicamente le chiavi alla Gelmini mentre oggi pomeriggio la Figc ha fatto sapere di aver consegnato al dicastero di viale Trastevere una copia del dvd 'Edward mani di forbice' con la dedica: ''Vogliamo un progetto di vita e non una vita a progetto. Firmato: studentesse e studenti italiani''.

A Milano il 'processo' alla 'ministra' e' finito con una sagoma, che la rappresentava in abiti militari, posta davanti al provveditorato e presa di mira dal lancio di uova, rotoli di carta igienica e qualche petardo. C'e' invece chi ha deciso di indossare simbolicamente caschi gialli da operai ''per difendersi dalle macerie della scuola lasciate da Gelmini e Tremonti''. E' la Rete degli studenti che cosi' definisce la riforma della scuola : ''Edifici fatiscenti, didattica stantia, docenti sempre piu' stanchi e privi di motivazione, contributi 'volontari' delle famiglie a coprire le mancanze di fondi, capaci e meritevoli privi di mezzi: questa e' 'l'epocale riforma' del Ministro Bulldozer''.

Alcuni hanno ribattezzato la giornata di oggi il 'No Gelmini Day', altri hanno parlato di un'evoluzione quest'anno del movimento 'Onda' in 'Tsunami' ma tutti gli studenti sono concordi nel dire no alla riforma. Il ministro Gelmini non ha accettato le critiche e ha bollato le proteste di oggi come ''manifestazioni politiche organizzate da militanti contrari al governo e alle riforme''.

 

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni