Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

L'addio a Vassallo

Il rito funebre al porto di Acciaroli. Il primo cittadino di Pollica è stato ucciso in un agguato domenica notte

10 settembre, 13:54
Corone di fiori poste al porto di Acciaroli, a Pollica
Corone di fiori poste al porto di Acciaroli, a Pollica
L'addio a Vassallo

POLLICA (SALERNO)  - Con la richiesta alle istituzioni e alla politica di un impegno per Pollica da parte del vice sindaco Stefano Pisani si è concluso il funerale di Angelo Vassallo, sindaco del Comune di Cilento, assassinato in un agguato nella notte di domenica. Avversata dalla pioggia e da un forte vento, la cerimonia funebre ha visto la partecipazione di oltre seimila persone e la presenza di numerosi leader politici, dal ministro Stefania Prestigiacomo, al segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, dal leader dell'Udc Pierferdinando Casini, al governatore della Puglia Nichi Vendola.

Ieri sera a rendere omaggio alla salma si è recato Pier Luigi Bersani, segretario nazionale del Pd, partito al quale Vassallo era iscritto. Una gigantografia sette metri per dieci, del sindaco-pescatore in piedi su uno scoglio in mezzo al mare, ricopre la torre che dà sul porto. Gli amici del paese hanno issato uno striscione sul quale si legge "Ora ci chiamiamo tutti Angelo Vassallo: sei e sarai sempre vivo in mezzo a noi".

VESCOVO IN OMELIA, ASSASSINI SONO BESTIE - "Chi ha ucciso ha atteggiamenti più simili alle bestie che agli uomini. Mi auguro che non siano mescolati tra noi o che siano sprofondati sulle loro poltrone a guardare in tv questa grande manifestazione di affetto per Angelo". Lo ha detto, iniziando la sua omelia, il vescovo di Vallo della Lucania, monsignor Rocco Favale, che sta celebrando i funerali del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo. "Perché lo hanno fatto? - si è chiesto il presule - Forse per qualche affare sul territorio che è stato smascherato o rifiutato da Angelo. Povere bestie umane".

CALDORO, ORA FUORI LA VERITA' - "La nostra speranza è che adesso ci sia spazio per la verità e che vengano individuati gli autori di questo efferato delitto. In questo senso esprimo massima fiducia negli investigatori". E' questo l'auspicio del presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, che assistito ai funerali di Angelo Vassallo al fianco del suo predecessore Antonio Bassolino e del segretario del Pd, Pier Luigi Bersani. "Purtroppo la vicenda di Vassallo - ha aggiunto Caldoro - ci fa riflettere sul fatto come sempre di più chi tra gli amministratori combatte in maniera rigorosa per il rispetto delle regole si esponga sempre di più a grossi rischi".

BERSANI, NON LASCIARE SOLI I BRAVI SINDACI - "Ci sono bestie criminali ma anche gente per bene. E' agli amministratori onesti che deve andare il nostro aiuto". Questa la riflessione che il leader del Pd, Pier Luigi Bersani, ha fatto arrivando ai funerali di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica ucciso in un agguato domenica scorsa. "Bisogna dare - ha proseguito Bersani - una mano agli amministratori per bene e capire come possiamo aiutarli perché non abbiamo bisogno di eroi ma di bravi amministratori". "Ho sentito troppe banalità - ha proseguito Bersani - di vero c'é che ci sono dei bravi amministratori che non dobbiamo lasciare soli". Bersani, infine, ha rilanciato la questione meridionale: "Esiste una questione Mezzogiorno di cui non si parla - ha concluso - è giusto invece che sia rilanciata".

Un confronto sui temi del Mezzogiorno e della legalità promosso dal Pd si terrà il prossimo 20 settembre a Pollica, ha anunciato Bersani. "Sarà questa - ha detto il leader del Pd - l'occasione per fare il punto della situazione con gli amministratori locali di quest' area". Vi parteciperanno, si apprende, i responsabili del Pd per i vari settori interessati.

CASINI, BASTA LITANIE, SUD VA AIUTATO - "Smettiamola con le litanie sul Sud. Il Mezzogiorno va aiutato dal Nord e dal resto del Paese". E' questo l'appello lanciato dal leader dell'Udc, Pierferdinando Casini, presente ai funerali di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, assassinato in un agguato. Casini ha sottolineato come la sua presenza fosse una testimonianza di affetto verso un amministratore che si è battuto per la legalità.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni