Percorso:ANSA.it > Calcio > News

Corea Nord, continua il mistero

Convocata poi annullata una conferenza stampa

18 giugno, 20:38
Corea Nord, continua il mistero

(ANSA)-JOHANNESBURG - Bisogna essere qui per capire che questo in Sudafrica è davvero un Mondiale particolare. Nessuna squadra italiana, nemmeno di Eccellenza o Prima categoria, potrebbe mai allenarsi nel luogo scelto dalla Corea del Nord. Forse in nome del 'Caro Leader' Kim Jong-Il che inneggia spesso al proletariato, la Nazionale del ct Kim Jong-Hun ha scelto come suo impianto di allenamento quello di Tembisa, township nera una cinquantina di chilometri ad est di Johannesburg ad alto tasso di criminalità.

Qui non si vede un bianco nel raggio di chilometri, ed intorno ci sono solo povertà assoluta, baracche di lamiera senza luce e pneumatici bucati bruciati per riscaldarsi, oltre alla paura di doversi fermare al rosso di ogni semaforo. Qui, in mezzo all'immondizia e a qualche casa in muratura che si comincia a costruire anche grazie ai soldi portati dall'indotto del Mondiale, c'é un impianto che non è facile chiamare stadio, chiamato Makhulong, che ha anche una sorta di stanza che vorrebbe essere la sala stampa dove i nordcoreani hanno convocato la loro prima conferenza al di fuori di quelle previste dalle regole della Fifa. E' previsto che parlino solo loro, staff tecnico e dirigenti, per 15-20 minuti, senza la possibilità di fare domande. Il tutto per chiarire la vicenda di tre o quattro giocatori della selezione biancorossa che sarebbero scappati e avrebbero chiesto asilo politico. La vicenda ha irritato molto i dirigenti della Nazionale che anche la Fifa ha definito "del mistero": ma alla fine, nonostante la rabbia, decidono che è meglio non parlare.

Così, alla folla di 'mass media' che nel frattempo si è radunata fanno sapere che la conferenza stampa è annullata. Però aggiungono che sarà possibile assistere all'allenamento, al quale alcuni giocatori partecipano vestendo le maglie 'personalizzate' da gioco (mai vista una cosa del genere), in modo che tutti possano contare i giocatori che stanno lavorando in campo: in effetti sono 23 e a un certo punto diventano anche 24. Ma la Corea del Nord è anche la squadra che nella lista dei convocati mondiali ha messo un attaccante fra i tre portieri, sperando che la Fifa non se ne accorgesse: quindi è il caso di chiedersi se quei due ragazzi in tuta che con il pallone sembrano 'litigarci' non siano per caso i magazzinieri. Mentre alcune persone di aspetto asiatico, e senza accredito Fifa, filmano tutti coloro che sono sugli spalti, per evitare ulteriori problemi il ct Kim ordina ai suoi ragazzi di esercitarsi in una specie di pallamano, e addio allenamento fatto in modo serio. Poi viene ribadito che la conferenza stampa non si fa più e in breve, sui richiesta dei nordcoreani, i poliziotti sudafricani presenti ordinano ai reporter, e soprattutto a chi ha in spalla una telecamera, che bisogna sgomberare.

L'invito viene fatto con maniere piuttosto spicce, si odono minacce d'arresto e volano spintoni, un agente piuttosto 'eccitato' sta per aggredire un operatore di una tv americana, poi ci ripensa e si limita ad una manata. Così tutti di nuovo in strada: nel frattempo si è fatto buio e la vita a Tembisa è ridiventata una scommessa quotidiana. Fa freddo, ma su queste strade polverose cammina gente che utilizza 'infradito' brasiliane, il massimo che può permettersi.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni