Percorso:ANSA.it > Associate > News

La linea di Monti: 'Business as usual'

Domani incontro con Medvedev e Putin

23 luglio, 19:33
Mario Monti
Mario Monti
La linea di Monti: 'Business as usual'

Dell'inviato Federico Garimberti

MOSCA - "Siamo vigili, ma molto sereni". A parlare è uno dei ministri che fanno parte del Comitato di coordinamento di politica economica e finanziaria, istituito da Mario Monti nel giorno della 'promozione' di Vittorio Grilli a ministro dell'Economia. Del tavolo fanno parte i responsabili dei dicasteri economici e il governatore della Banca d'Italia. Un vero e proprio gabinetto di guerra; utile nel caso in cui la situazione precipiti. Il Comitato non si é ancora riunito. E la speranza è che non debba succedere nei prossimi giorni perché vorrebbe dire che la temperatura sui mercati si è fatta molto pesante.

Lo stesso ministro, al telefono, mette le mani avanti: "Al momento nessuno mi ha chiamato, ma resto nelle vicinanze", aggiunge. Una battuta, forse per stemperare la tensione in attesa che le Borse riaprano. Anche se a palazzo Chigi si tiene il punto, negando quel nervosismo che campeggia sui media. Ad ogni modo, alla vigilia di un lunedì che in tanti paventano nero, Mario Monti é partito per Mosca dove ha incontrato il patriarca della Chiesa ortodossa, Kirill. Il premier é decollato da Milano; ha trascorso il sabato in compagnia della moglie Elsa, nella loro casa sul lago Maggiore.

Qualche ora di relax, che denota una certa serenità. "Se fosse davvero preoccupato non avrebbe lasciato Roma", si sostiene nel suo entourage, dove non si manca di ricordare come domani - quando riprenderanno le contrattazioni sul mercato secondario dei titoli di Stato che determinano l'andamento dello spread - il Professore sarà in partenza per Soci per la bilaterale con Vladimir Putin. "Business as usual", è insomma la linea a palazzo Chigi. Eppure, anche se lontano dall'Italia, il premier tiene bene sott'occhio la situazione italiana. Anche da Mosca i contatti sono stati continui. E non solo con l'Italia. Secondo qualcuno infatti Monti avrebbe sentito anche Mario Draghi. Voce che, è facile attendersi, non trova conferma nell'entourage del premier. L'intervista rilasciata dal governatore della Bce a Le Monde, ovviamente, è stata apprezzata, in particolare nel passaggio in cui sottolinea che la Bce agirà "senza tabù" in difesa della stabilità dell'euro. Monti, per rispetto dell'indipendenza della Banca centrale, non può ovviamente dirlo, ma è chiaro che confida in un intervento di Francoforte sul mercato secondario qualora la febbre dello spread dovesse salire troppo. Anche se - si spiega in ambienti governativi - non si deve indulgere in eccessivo ottimismo perché come ha sottolineato lo stesso Draghi la Bce non può risolvere i problemi degli Stati.

E visto che lo scudo anti-spread non appare una opzione praticabile, in quanto é operativo solo il fondo di stabilita Efsf temporaneo e per quello (più ricco) permanente si dovrà attendere la Corte tedesca, all'Italia non resta che "cavarsela da sola". E la speranza é che riesca a farlo anche quando, Germania permettendo, sarà operativo anche l'Esm. Perché, come ripete spesso Monti ai proprio collaboratori, "non possiamo permettere che siano altri a dire cosa fare in Italia". E intanto? Nella due giorni in Russia, a differenza di quanto avvenuto in Asia e Stati Uniti, Monti non ha in agenda incontri con la comunità finanziaria moscovita. Cenerà con gli imprenditori italiani, ma non é stato organizzato alcun faccia a faccia con investitori locali. Piú che plausibile peró che della crisi dell'Eurozona parli durante le bilaterali con Medvedev e Putin. Se non altro per rassicurare le controparti sulla tenuta dell'Italia e sull'efficacia delle riforme intraprese. Forse nella speranza di ottenere una qualche solidarietà concreta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni