Percorso:ANSA.it > Associate > News

Mantovano: riconoscere la protezione umanitaria

03 aprile, 15:51

ROMA  - Riconoscere ai 20mila tunisini clandestini giunti in Italia la protezione umanitaria, cioé un permesso di sei mesi che permetterà loro di andare nei Paese dell'area Schengen. E' quanto chiede di fare al governo italiano Alfredo Mantovano, che si è dimesso dall'incarico di sottosegretario all'Interno. Lo ha detto nel corso del programma l'Intervista con Maria Latella in onda su Sky,spiegando che questa scelta si dovrebbe attuare nel caso non fosse ripristinata l'operatività dell'accordo con la Tunisia.

Si tratterebbe - ha spiegato l'ex sottosegretario- di "utilizzare una norma della legge Bossi-Fini" per riconoscere la protezione umanitaria ai tunisini clandestini, che così potrebbero raggiungere gli altri Paesi dell'area Schengen; un modo questo anche per "mostrare il problema all'Europa". Mantovano non ha nascosto le difficoltà che ci sono per il ripristino dell'operatività dell'accordo con la Tunisia in materia di immigrazione, a cominciare da quella di avere, in questo momento di cambiamento politico in quel Paese, "un interlocutore in grado di mantenere la parola data. Se fosse al posto di Berlusconi - nelle cui capacità ha detto di "confidare molto"- lui si impegnerebbe con la Tunisia ad "aumentare l'entità degli aiuti", ma in cambio di "un immediato riscontro sul piano della sicurezza".

"Non ci sono le condizioni per ritirare le dimissioni". Ha detto l'ex sottosegretario all'Interno. Nel ribadire di essersi dimesso per aver visto "disatteso" l'impegno a contenere nella soglia di 1500 il numero dei tunisini destinato a Manduria, Mantovano è tornato a criticare la "chiara meridionalizzazione delle tendopoli". "L'espressione molto colorita di Bossi 'fora de ball' ha una concretizzazione. Se facciamo una ricognizione dei centri che in Italia ospitano clandestini stanno infatti solo sotto una certa latitudine".

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni