Percorso:ANSA.it > Associate > News

Regioni a governo: no a tendopoli

02 aprile, 08:09

di Valentina Roncati

Le Regioni non ci stanno: gli accordi presi con il governo, mercoledì pomeriggio, erano altri, a loro spettava occuparsi solo dei profughi, non degli immigrati clandestini. Ma il problema che tormenta il governo da settimane non sono certo i 2 mila profughi libici ma i 20 mila clandestini che premono sul sud Italia. Oggi di questi 20 mila, e di dove sistemarli, si è parlato nell'incontro tra il premier Berlusconi, i ministri dell'Interno Maroni e per i Rapporti con le Regioni Fitto e i presidenti delle Regioni, l'Anci e l'Upi. "Diciamo no a situazioni che non si possono gestire, le tendopoli non sono gestibili - ha scandito, a riunione appena conclusa, il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani - abbiamo chiesto un nuova proposta che l'esecutivo si è riservato di presentare martedì". Le Regioni rimangono convinte che per questi immigrati vada attivato l'articolo 20 del testo unico sull'immigrazione che offre protezione temporanea agli immigrati e dà la possibilità di ricongiungimenti familiari con persone che si trovano in altri Paesi dell'Europa. "E' difficile, in un momento di crisi umanitaria, distinguere chi è profugo da chi è clandestino.

E comunque bisogna dire no a ogni forma di respingimento collettivo", ha osservato il governatore della Puglia, Nichi Vendola, il quale ha criticato il 'modello Manduria', "che ho chiesto di decongestionare al più presto". "Chiedo che non si facciano 'campi di concentramento' che creano tensioni e incertezze. In Toscana siamo contenti di esseri riusciti a smantellare l'ipotesi del campo di Coltano (Pisa)", ha commentato il presidente della Toscana, Enrico Rossi. Sulla stessa linea la Regione autonoma Valle d'Aosta: il presidente Augusto Rollandin ha confermato "l'impegno preso e la disponibilità ad ospitare i profughi, ma la Regione è "contraria sull'opportunità di organizzare tendopoli per i clandestini". Disponibilità all'accoglienza anche dal presidente della Sardegna Ugo Cappellacci. Ha gettato acqua sul fuoco delle polemiche il presidente della Lombardia Roberto Formigoni. "Oggi il governo non ci ha rivolto alcuna richiesta formale né di tendopoli né di accoglimento di immigrati irregolari in altre situazioni - ha detto -: alle Regioni rimane la richiesta ufficiale di ospitare i profughi, certo è che la situazione descrittaci questa mattina è di criticità molto alta sul fronte degli immigrati".

Quanto ai siti dove collocare questi migranti, Formigoni ha chiarito: "I siti non ci sono stati comunicati, ci è stato detto che i ministeri e i prefetti hanno in mente delle localizzazioni ma verranno individuati definitivamente, e quindi comunicate, quando sarà chiaro il bisogno a cui devono servire". Anche il governatore del Veneto Luca Zaia ha chiarito che "al momento non c'é alcuna decisione da parte del Governo circa puntuali localizzazioni in Veneto per l'accoglienza di clandestini o profughi" mentre il governatore del Lazio, Renata Polverini ha "assolutamente escluso" che per l'accoglienza dei migranti provenienti dal Nord Africa possano essere utilizzate le tendopoli che saranno allestite per i pellegrini che giungeranno a Roma in occasione della beatificazione di Papa Wojtyla il 1 maggio. E mentre l'Anci, per bocca di Salvatore Perugini, chiede all'esecutivo un "coinvolgimento vero e risorse", il presidente dell'Upi Giuseppe Castiglione è volato a Bruxelles per illustrare la situazione e sollecitare misure urgenti dall'Ue. Martedì nuovo confronto Governo-Autonomie.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni