Percorso:ANSA.it > Associate > News

Regioni in rosso: rischio stangata 30-300 euro

Ecco i possibili aumenti Irpef-Irap, dai residenti alle imprese

13 maggio, 20:21

ROMA  - Una mini stangata di 60 euro per l'addizionale Irpef che pagheranno tutti i contribuenti. Alla quale va aggiunto un aggravio l'Irap, l'imposta pagata da chi ha un'attività produttiva, che sarà ancora più pesante: per un lavoratore autonomo l'aumento viaggia sui 45 euro ma per le società di persone sarebbe in media di circa 130 euro, per le grandi imprese potrebbe essere a tre zeri. Il "conto", se per un cittadino simplex si fermerebbe a 60 euro, potrebbe salire a poco più di 100 per un lavoratore autonomo e a circa 190 euro per una piccola impresa.
E' questo il risultato dell'aumento "automatico" che potrebbe scattare nelle 4 regioni che, non riuscendo a riportare in equilibrio i propri conti sanitari, potrebbero ora dover adeguare le due loro maggiori imposte: Irap e addizionale Irpef.

IL PATTO PER LA SALUTE: L'ultima legge finanziaria contiene infatti il 'Patto per la Salute''. In caso di disavanzo sanitario scatta aumaticamente un aggravio dell'addizionale regionale Irpef di 0,30 punti percentuali e dell'Irap di 0,15 punti percentuali. Per chi sfora sulla Sanità non vale più il blocco dell'addizionale Irpef e nemmeno il tetto all'Irap che è del 4,82% e che ora potrà quindi salire al 4,97%. Le regioni che potrebbero essere interessate all'aumento sono Calabria, Campania, Lazio e Molise.

ADDIZIONALE IRPEF: L'imposta viene pagata da tutti i contribuenti residenti nella regione e si somma alle normali aliquote applicate dal "fisco statale". Poiché, in base alle ultime dichiarazioni dei redditi, gli italiani indicano una media di 18.677 euro di reddito, l'incremento di 0,30% percentuali significa un rincaro di poco inferiore ai 60 euro. Tutte e quattro le regioni interessate applicano un'aliquota che é ora dell'1,40% e che quindi salirebbe a 1,70%. Le altre regioni, invece, non potranno variare le loro aliquote, "congelate" dalle ultime finanziarie. In gran parte delle regioni si pagherà così lo 0,9% (Basilicata, Bolzano, Friui, Sardegna, Toscana, Trento, Valle d'Aosta) mentre in altre rimarranno aliquote differenziate in base al reddito. Ad esempio in Lombardia lo 0,9% fino a 15.4993 euro, dell'1,30% tra questo importo e i 30.987 euro, 1,40 sopra questa soglia.

IRAP: L'Irap è l'imposta che si applica alle attività produttive che hanno sede in una specifica regione. Non si applica sul "reddito" ma sul "valore aggiunto", non consentendo di scaricare alcuni costi, come quelli del lavoro o di eventuali indebitamenti. In pratica è pagata da tutte le imprese e dai lavoratori autonomi. Anche sull'Irap le regioni ora nel "mirino" sono quasi tutti al livello massimo previsto del 4,82%: cioé del 3,9% dell'aliquota ordinaria, ai quali si aggiungono 0,92 punti percentuali. Il "tetto" però non vale per chi sfora la sanità e quindi per Calabria, Campania, e Lazio si potrebbe arrivare a quota 4,97%. Il Molise, che è al 3,9% potrebbe salire al 4,05%. L'aggravio dipende molto dal livello del valore aggiunto: per le persone fisiche l'imponibile era di circa 31.600 euro e quindi l'aggravio di 0,15 punti percentuali potrebbe aggirarsi sui 45-50 euro, per poi salire ai 130 euro delle società di persone che in media hanno un valore aggiunto imponibile di 85.580 euro. Ovviamente per le società di grande taglia l'aumento potrebbe diventare una stangata: per le società di capitale, un imponibile medio di 727.000 euro si tradurrebbe in 1.050 euro di Irap in più.

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni