Borsa: atenei Italia scalzati da tedeschi, Luiss valuta Fiat

Universiadi trading di Directa, bene studenti Monaco e Londra

17 dicembre, 16:52

MILANO - Gli italiani perdono terreno sui mercati finanziari e vengono scalzati da tedeschi e inglesi. E' questo il bollettino della sesta settimana delle Universiadi del trading, la competizione tra studenti universitari che investono in Borsa attraverso una piattaforma di trading on line messa a disposizione da Directa, società di intermediazione torinese che organizza la sfida. Dopo due settimane sul podio (tra secondo e terzo posto) gli studenti della Luiss di Roma scivolano al quarto posto della classifica con una performance del 9,53%. ''Ci siamo concentrati soprattutto sul Forex con investimenti ponderati e non rischiosi'', spiega il caposquadra, Simone Letta, sottolineando che adesso la squadra sta valutando le azioni Fiat e che nelle prossime settimane aumenterà la leva. In testa alla classifica dei trader universitari ci sono i tedeschi di Monaco (29,1%) seguiti dagli studenti di Londra (15,65%) e dalla squadra di Dresda (12,47%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA