Amnesty 2011: non si vieti il velo integrale in Europa

20 maggio, 14:48

Cinque in pagella anche all'Europa: il Vecchio Continente non va forte in materia di diritti umani. Nel Rapporto annuale 2011, Amnesty International denuncia in particolare le difficolta' che le donne hanno dovuto affrontare in Occidente per poter indossare il burqua o il niqab. Chiaro il riferimento alla Francia.


''Lo scorso ottobre - si legge nel Rapporto annuale 2011 - il Consiglio costituzionale francese ha stabilito che la legge approvata dal parlamento, che proibiva di indossare in pubblico abiti che coprissero il volto, non limitava sproporzionatamente i diritti individuali. Tuttavia, ha escluso l'applicazione del divieto in luoghi di culto pubblici''. Ma la legge, sottolinea l'organizzazione internazionale per i diritti umani, ''ha fatto sorgere il timore che il divieto violasse le liberta' di espressione e di religione delle donne che scelgono di indossare il burqa o il niqab, come espressione della loro identita' o delle loro convinzioni''.