Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News
De Pin vota fiducia, M5S insorge

Quando la senatrice Paola De Pin, ex M5S, annuncia il suo voto di fiducia e rivolgendosi ai suoi ex colleghi dice che "hanno compiuto un tradimento verso gli elettori che chiedevano il cambiamento" accusandoli di un "classico cinismo partitocratico ed intollerante", dai banchi i senatori M5S sono insorti e sono partiti epiteti contro la senatrice. La senatrice ex grillina ha mantenuto la calma, ma il tremolio delle sue mani mentre leggeva la dichiarazione tradiva un forte nervosismo.

''Pur mantenendo tutte le mie riserve mi vedo costretta a dare la fiducia perché ritengo necessario dare un Esecutivo al Paese per vigilare sulla tenuta finanziaria e per arrivare a una riforma della legge elettorale', ha spiegato l'ex senatrice del M5S e ora appartenente al gruppo Misto Paola De Pin intervenendo in Aula al Senato, dopo l'intervento del presidente del Consiglio.

"Il travaglio che ha accompagnato in questi giorni scelte molti parlamentari e senatori e' stato ed e' stato pesante, significativo, di quelli che vanno rispettati". Lo ha detto Entrico Letta nella sua replica al Senato: "li voglio ringraziare tutti", anche quelli che "hanno scelto oggi di fare oggi delle scelte difficili" ed "esprimo un ringraziamento e vicinanza alla senatrice Paola de Pin" .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA