Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News
Da Atene a Madrid, cresce la rabbia

Grecia paralizzata da un nuovo sciopero generale di 24 ore proclamato dai principali sindacati, per protesta contro il nuovo piano di austerità che il governo ha varato in collaborazione con i rappresentanti dei creditori internazionali che prevede tagli per 11,5 miliardi di euro per il biennio 2013–2014.

Quattordici feriti, uno dei quali in modo grave, e ventitre arresti, il bilancio di una lunga giornata ad alta tensione a Madrid, segnata da scontri tra 'indignados' e polizia. Almeno 10 mila persone(ma le autorità ne hanno stimate 6 mila) hanno marciato nelpomeriggio verso il Parlamento, blindato da oltre un migliaio diagenti, per esigere le dimissioni del governo, lo scioglimentodelle Camere e l'inizio di un processo costituente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA