Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News

L'irreale normalita' di Roma dopo la battaglia

17 ottobre, 10:03
Il risveglio degli indignados davanti alla Basilica di Santa Croce a Roma Il risveglio degli indignados davanti alla Basilica di Santa Croce a Roma
L'irreale normalita' di Roma dopo la battaglia

FOTO DI ALESSANDRA MAGLIARO

Roma si è risvegliata nel silenzio soffuso della domenica mattina dopo le ore di follia vissute ieri per la guerriglia scatenata dai black bloc durante il corteo degli Indignati. Il ritorno alla normalità per ora è nella fine della violenza, ma le ferite inferte alla città restano.

Le strade intorno a piazza San Giovanni mostrano i segni della battaglia ingaggiata da centinaia di teppisti con le forze dell'ordine. I mezzi della nettezza urbana hanno completato il lavoro di ripulitura cominciato al termine degli scontri. Ma restano le auto e i cassonetti bruciati, i tratti di selciato divelti per fare dei sampietrini proiettili, le facciate delle banche, dei negozi e degli alberghi assaltati annerite dal fumo degli incendi. La maggior parte dei teppisti ha fatto ritorno alle città di provenienza e si cercherà di individuarli grazie alla collaborazione con le autorità locali.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati