Percorso:ANSA.it > Photostory Curiositá > News
Per Gheddafi cappuccino e bagno di folla a Campo de' Fiori - FOTO

ROMA - La scorsa volta si era fermato per un caffé a piazza San Lorenzo in Lucina: stasera Muammar Gheddafi ha scelto Campo dé Fiori per un cappuccino ed una passeggiata nelle vie del centro di Roma tra turisti e curiosi. Il leader libico è arrivato con la sua scorta nella centralissima piazza della capitale, sedendosi al tavolino di un bar: davanti al locale si è subito formato in capannello di gente e di telecamere, con il colonnello che, sorridente, ha salutato a più riprese la folla. La piazza è controllata da moltissimi agenti della polizia, ma le decine di macchine della scorta stanno causando più di qualche grattacapo ai responsabili della sicurezza.

Dopo avere attraversato a piedi Piazza Navona - circondato dalle guardie del corpo e da una folla di curiosi - il leader libico si è fermato per un ultimo drink in un ristorante in piazza di Santa Apollinare. Accomodatosi in un tavolo all'esterno, Gheddafi è stato accolto dai gestori del ristorante che gli hanno offerto un'aranciata che ha appena sorseggiato sempre sotto i riflettori delle telecamere e dei numerosi flash dei fotografi.

Dopo pochi minuti Gheddafi ha lasciato il tavolo del ristorante per rientrare nella residenza dell'ambasciatore libico sulla Cassia che lo ospita durante la sua permanenza a Roma. Entrando nell'automobile Gheddafi è stato salutato dalla folla con un caloroso applauso.