Applausi e inchini, i giochi magici di Pistorius

15 agosto, 14:09
Applausi e inchini, i giochi magici di Pistorius
Applausi e inchini, i giochi magici di Pistorius
Applausi e inchini, i giochi magici di Pistorius

dell'inviata Alessandra Rotili

Il suo magic moment lo sognava da una vita. Eppure per molti lui non doveva esserci: quelle 'gambe' in fibra di carbonio lo fanno volare, sono un doping tecnologico che ai Giochi andrebbe vietato al pari di quello chimico. Chissà se il partito dei contrari alle Olimpiadi di Oscar Pistorius si sarà ricreduto: perché nei Giochi di Londra il suo nome resterà sicuramente impresso. Come l'attimo in cui, dopo aver chiuso la sua frazione della staffetta, il ragazzo con entrambi gli arti amputati si è fermato voltandosi a guardare gli 80mila in piedi per lui. Nel suo sorriso soddisfatto, in quello sguardo compiaciuto ed emozionato, sta l'essenza della sua partecipazione, che non reclamava medaglia. A Pistorius bastava esserci e lo ha fatto senza rabbia, perché la sua è stata una battaglia col sorriso, lo stesso che adesso campeggia sulla cartolina-ricordo di Londra. Il tabù si è rotto, perché all'atleta del Sudafrica bianco è stata data una corsia per correre come e con tutti. "E' stata la settimana più grandiosa della mia vita" ha detto Pistorius, felice di aver disputato la prima finale a cinque cerchi della sua vita.

Ultimo frazionista della 4X400 ha esultato naturalmente anche per il settimo posto, poi si è inchinato al pubblico, tutto in piedi per lui. E pensare che aveva rischiato anche di non esserci, e stavolta non era per colpa delle sue gambe. Ma della squalifica del Sudafrica, poi riammesso con ricorso. Quanto basta per passare dalla disperazione al sogno. "Sono orgoglioso, è un onore dopo anni di duro lavoro" ha ribadito il ragazzo nato a Johannesburg 25 anni fa, detto Blade Runner, lui che convive con le protesi da sempre, da quando una malformazione congenita rese necessaria l'amputazione degli arti: lo sport poi lo ha rimesso in piedi, dandogli un'esistenza senza barriere. Già quattro anni fa dopo il no del Cio era riuscito con un Tribunale ad avere il via libera: allora però erano state le sue gambe a tradirlo. Niente tempo olimpico, in pista solo per le Paralimpiadi. "Oscar è un atleta straordinario che ha dato un impatto straordinario allo sport internazionale" lo ha accolto a braccia aperta all'ombra del Big Ben Sebastian Coe, patron dei Giochi. "Quello che ho vissuto qui lo ricorderò per il resto della mia vita: è stato sensazionale, e ora sono contento che tanta pressione sia finita" racconta l'atleta. A Londra la sua avventura però non è conclusa: Oscar è l'atleta più atteso alle Paralimpiadi, e lì corre per le medaglie. Quattro gare (100-200-400 e 4X100) e se le vince tutte avrà fatto meglio di Usain Bolt, la leggenda. "Fare Olimpiadi e Paralimpiadi è sempre stato il mio sogno - sorride Pistorius - che posso dire, é un momento speciale della mia vita". Corsa, applausi, inchino: Londra saluta il campione sudafricano e lo aspetta per un altro show. Il momento magico è solo all'inizio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni