Percorso:ANSA > In Viaggio > Sapori > Tutti pazzi per il "cous cous"

Tutti pazzi per il "cous cous"

Weekend di festa e sapori a San Vito Lo Capo

26 settembre, 14:32
Il cous cous alla trapanese (Foto: Stefania Passarella) Il cous cous alla trapanese (Foto: Stefania Passarella)

di Stefania Passarella

 

Il Cous Cous Fest, la rassegna gastronomica che chiude la lunga estate di San Vito Lo Capo (Trapani) entra nel vivo giusto in tempo per il weekend, fino al 28 settembre. I sapori del mare, uniti a un'antica tradizione culinaria, sono gli ingredienti principali di un Festival che ogni anno richiama migliaia di visitatori e buongustai da tutto il mondo.

La cittadina affacciata su un mare a tratti caraibico ospita degustazioni, incontri, spettacoli, ma soprattutto una gara internazionale ai fornelli: a sfidarsi quest'anno sono stati chef di dieci Paesi. Oltre all'Italia sono rappresentati Costa d'Avorio, Francia, Israele, Marocco, Palestina, Stati Uniti, Tunisia e per la prima volta anche Libano ed Eritrea. Ogni chef, stellato o meno, ha in tasca la sua ricetta vincente. La premiazione è in programma venerdì sera, 26 settembre. Per tutti il denominatore comune è il “cous cous”: la pietanza a base di semola di grano, simbolo della cucina magrebina, cotta a vapore, servita con un bouillon aromatico arricchito del sapore delle verdure di stagione, legumi, aromi e spezie, carne o pesce.

San Vito Lo Capo si trasforma per l'occasione in un villaggio gastronomico aperto da mezzogiorno a mezzanotte. Il cous cous viene declinato in decine di ricette diverse (anche in una variante senza glutine). Quella classica, “alla trapanese”, prevede il condimento con pesce azzurro e la zuppa. Alcuni ristoranti affiancano alla portata una frittura di moscardini. Per l'edizione 2014 è stato inaugurato un nuovo punto di degustazione alla Casa dei Pescatori, dove viene servito il pesce fritto nella maxi padella di cinque metri di diametro, abbinato a un dolce e a un bicchiere di vino siciliano. Insomma, di “buoni” motivi per un ultimo weekend di caldo e sole ce ne sono tanti. Uno non trascurabile è infine il mare, che a San Vito anche a settembre con le temperature che tengono regala soddisfazioni e relax.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA