Percorso:ANSA > In Viaggio > News > Italiani viaggiano meno ma non gli europei

Italiani viaggiano meno ma non gli europei

Oltre un mld i viaggi effettuati da cittadini europei nel 2011

02 luglio, 20:02
Ue: italiani viaggiano meno, non tedeschi e francesi Ue: italiani viaggiano meno, non tedeschi e francesi

BRUXELLES - Gli italiani viaggiano meno ma, globalmente, non gli europei che, tra il 2008 e il 2011, non hanno rinunciato per numero di viaggi alle loro vacanze. Gli italiani, tra il 2008 e il 2010 (ultimo dato disponibile) le vacanze le avevano già ridotte del 19%, privilegiando ancora di più le destinazioni nazionali. Nello stesso periodo anche i viaggi di lavoro hanno registrato in Italia un calo del 22%. Lo rende noto Eurostat, a Bruxelles, precisando che lo scorso anno gli europei hanno effettuato oltre un miliardo di viaggi di piacere e 165 milioni di spostamenti professionali.

Due terzi dei viaggi per turismo sono stati effettuati da tedeschi, francesi, britannici e spagnoli. Tuttavia, esaminando il periodo 2008-2011 si rileva che, se l'andamento del turismo di tedeschi e francesi è stato praticamente stabile (-2%), i viaggi dei britannici si sono ridotti (-6%), e ancora di più quelli degli spagnoli (-36%). Sullo stesso periodo, c'é stata invece una vera e propria caduta dell'attività turistica in Bulgaria (-60%) e in Repubblica Ceca (-51%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA