Percorso:ANSA > In Viaggio > News > Regali last minute sotto l'albero

Regali last minute sotto l'albero

Dedicati a chi viaggia, la valigia che si pesa da sola e i telefonini a prova di tutto

23 dicembre, 12:12
La valigia che si pesa da sola La valigia che si pesa da sola

Dal 'vestito' per trolley all'hi-tech subacqueo, dai sandali con scomparto segreto allo zaino per fare trekking con il bimbo in spalla, non mancano le idee per un dono last minute capace di accontentare il viaggiatore più esigente.

Regalo azzeccato per i viaggiatori low-cost è la valigia che si pesa da sola. Basta premere un tasto sul display per sapere se si sta superando il peso massimo consentito, con la sgradevole conseguenza del sovrapprezzo. Stessa funzione svolge la cinghia pesabagagli: si lega intorno alla valigia, che poi va sollevata con un'apposita maniglia. In tema di bagagli un dono cheap & chic sono i copri valigia. Permettono di dare un nuovo look al vecchio trolley, ma soprattutto lo rende riconoscibile al nastro bagagli dell'aeroporto.

Gli amanti delle immersioni gradiranno sicuramente una custodia subacquea per fotocamera, ancora di più se accompagnata da una bella macchina fotografica. Alternativa più pratica ed economica è la maschera subacquea con fotocamera integrata, che emette una vibrazione per segnalare l'avvenuto scatto. Al viaggiatore estremo sono invece dedicati i telefonini e le macchine fotografiche a prova di tutto. Resistenti all'acqua, alla sabbia, alla polvere, al gelo e agli urti, sono alleati fedeli anche per spedizioni nel deserto o al polo nord.

Per chi viaggia con bebè al seguito, il dono ideale è lo scalda biberon da viaggio. Si collega a una presa accendisigari e si può fissare alla cintura dei pantaloni. Per garantire la piena mobilità ci sono poi degli appositi zaini porta bimbi, che consentono anche di fare trekking con il pupo in spalla. Se i bambini sono più grandicelli e si viaggia in auto, i lettori dvd da fissare al poggiatesta sono ottimi per intrattenerli e farli stare tranquilli. Meno costosi sono i tavoli da gioco a ribalta che si fissano al sedile e offrono un piano d'appoggio per disegnare e colorare.

Gli habitué dei viaggi lunghi troveranno utile il set di slip usa e getta, che fanno risparmiare spazio in valigia e tempo per il bucato. Se non si vuole rinunciare al sex appeal, messo a rischio da anonimi slip bianchi, si può optare per il detersivo da viaggio. È inserito in un tubetto simile a quello del dentifricio e trova comodamente posto nel beauty case. Per le emergenze, tipo la macchia di sugo sulla camicia al ristorante, sono in commercio da tempo gli smacchiatori istantanei, piccoli spray da tenere in borsetta, nella ventiquattrore o nel cruscotto dell'auto.

C'è infine chi, in vacanza, vive col timore di essere derubato. La soluzione perfetta è la cintura dotata di taschino interno con zip per mettere al sicuro banconote e carte di credito. Ne esiste anche una versione che si attacca ai bottoni della camicia, sottile, in color carne e tessuto traspirante, che assicura discrezione e permette di custodire anche patente e carta di identità. Se la destinazione è una spiaggia tropicale, si può puntare sui saldali con scomparto segreto nel tallone. Basta alzare la suola per avere un posto sicuro dove riporre denaro, piccoli gioielli o la card della camera d'albergo.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati