Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rinnovabili > Velo, c'è nell'aria un decreto spalma-incentivi rinnovabili

Velo, c'è nell'aria un decreto spalma-incentivi rinnovabili

Potrebbe intervenire in modo retroattivo

29 aprile, 16:41
Velo, c'è nell'aria un decreto spalma-incentivi rinnovabili Velo, c'è nell'aria un decreto spalma-incentivi rinnovabili

"C'è nell'aria un decreto spalma-incentivi che potrebbe intervenire in maniera retroattiva sul solare, impattando sugli investimenti già fatti dalle aziende". Lo afferma il sottosegretario all'Ambiente Silvia Velo confermando le voci secondo cui il ministero dello Sviluppo economico starebbe lavorando al provvedimento. "L'idea che la bolletta del Paese sia alta per colpa degli incentivi alle rinnovabili trova degli appoggi", dice Velo lamentando che su queste questioni ci si debba muovere "sulla difensiva".

Il provvedimento, che dovrebbe esser pronto prima delle elezioni europee, servirebbe sostanzialmente per ridurre del 10% la bolletta delle piccole e medie imprese. Inoltre, conterrebbe un taglio dei contributi alle rinnovabili 'spalmando' questi aiuti su 27 anni anziché su 20, come previsto attualmente. "Dobbiamo capire che ruolo ha il ministero dell'Ambiente - osserva Velo - se c'è una parte di questo Paese che ancora non ha capito che lo sviluppo sostenibile è l'unica strada che questo Paese ha per crescere. Se non si cambia punto di vista con cui si affronta la materia non ne usciremo, dovremmo continuare a difenderci, arrivando dopo, e a contenere certe spinte che hanno una lettura diversa della realtà". Per il sottosegretario "l'idea che la bolletta del Paese è alta per colpa degli incentivi alle rinnovabili trova degli appoggi. E noi siamo costretti ad arrivarci sulla difensiva". "c'è da condurre una battaglia affinché nel Paese si affermi l'idea che lo sviluppo sostenibile non sia soltanto una virgola da aggiungere nel percorso legislativo - conclude Velo - Altra strada il nostro Paese non ce l'ha. E questa è la strada della crescita".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA