Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rinnovabili > Orlando, Italia tra primatisti energie rinnovabili

Orlando, Italia tra primatisti energie rinnovabili

Cresce richiesta e paese sta sviluppando una propria filiera

25 giugno, 09:30
AFASE - Fotovoltaico AFASE - Fotovoltaico

VENEZIA - L'Italia e' al secondo posto tra i Paesi che hanno adottato misure energetiche rinnovabili e oggi un terzo della potenza realizzata arriva da queste forme di produzione. E' il dato con cui a Mestre il ministro per l'Ambiente Andrea Orlando ha concluso il convegno 'Energia e edilizia sostenibile' nell'ambito della Settimana europea del comparto.

''Vi sono inoltre amplissimi margini di miglioramento - ha precisato Orlando - poiche' solo il 2% degli edifici appartiene a classi energetiche migliori della C. Inoltre nel nostro Paese manca ancora una filiera produttiva che accompagni la diffusione dell'energia rinnovabile. Importiamo da molti Paesi a cominciare dalla Cina ma ci stiamo organizzando''.

Secondo Orlando l'Italia ha fatto passi da gigante nel fotovoltaico, nell'eolico (''con l'utilizzo di pale piu' compatibili con l'assetto del territorio'')e stiamo crescendo con lo studio delle maree e del geotermico''. Per l'esponente di governo, infine, il comparto ha di fronte una grande potente sfida: quella di poter lavorare su un patrimonio edilizio composto da quell'80% di abitazioni che hanno necessita' di ristrutturazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA