Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rinnovabili > Rinnovabili: Saglia, incentivi pesano troppo, presto riforma

Rinnovabili: Saglia, incentivi pesano troppo, presto riforma

Pronti a recepimento direttiva Ue, regole certe fino a 2020

10 novembre, 16:19
(ANSA) - ROMA, 10 NOV - ''Se lasciassimo il sistema degli incentivi alle rinnovabili cosi' com'e', nel 2020 avremo un esborso di 9 miliardi di euro a carico dei consumatori. E' veramente troppo''. Lo ha detto il sottosegretario allo Sviluppo economico, Stefano Saglia, annunciando che il governo e' pronto a recepire la direttiva Ue sulle fonti rinnovabili per dare un quadro certo di regole ma anche per ridurre progressivamente gli incentivi al settore.

''Siamo alla vigilia del recepimento della direttiva. La delega scade il 5 dicembre quindi cercheremo di mandarla in Parlamento nei prossimi giorni'', ha sottolineato a margine di un seminario al Gse. ''Daremo un quadro certo di regole fino al 2020, per dare certezza agli investitori e, possibilmente, per ridurre ogni biennio gli incentivi, in virtu' dei miglioramenti tecnologici, perche' - ha proseguito il sottosegretario - vogliamo finanziare la realizzazione di impianti e non la rendita''. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati