Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rifiuti & Inquinamento > Campania, margini per evitare multa Ue

Campania, margini per evitare multa Ue

Assessore ambiente, al lavoro su dossier da presentare ad Europa

26 luglio, 18:07

NAPOLI - Un nuovo dossier da presentare all'Europa con ''l'ipotesi di un rimodulazione del piano rifiuti della Campania''. L'assessore all'Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano, spiega che si sta lavorando a un documento ''insieme con il Ministero dell'Ambiente e che presenteremo all'Unione Europea a metà settembre''.

''Ci sono buoni margini di speranza per evitare la sanzione - spiega in occasione della presentazione sulla raccolta rifiuti con apparecchiature e elettriche ed elettroniche (Raee) - Sulla base di questo lavoro, dimostreremo all'Europa che il nostro lavoro è in progress nonostante a loro possa sembrare che sia tutto statico''. In Europa, fa sapere Romano, ''ci dicono che nel piano sono inseriti gli impianti finali di Acerra, Salerno, Napoli Est e Giugliano per le ecoballe, però nei fatti funziona solo il primo, quello di Acerra''. ''Sono portati a pensare - continua - che vogliamo ancora portare i rifiuti fuori regione''.

''Noi stiamo dimostrando invece che Italia ha sistema giurisdizionale complesso - conclude - La difficoltà è far capire loro come funziona il sistema dei ricorsi alla giustizia amministrativa. Le nostre leggi vanno rispettate e noi lo facciamo, l'Europa dovrebbe essere un po' più indulgente''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA