Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Rifiuti & Inquinamento > Ilva:Assennato,su garante Aia nel tempo ho cambiato opinione

Ilva:Assennato,su garante Aia nel tempo ho cambiato opinione

Direttore generale Arpa Puglia, ne ho constatato ruolo positivo

23 luglio, 18:15
BARI - ''Pur avendo inizialmente espresso delle riserve su una figura di nomina governativa che avrebbe potuto costituire una delegittimazione degli organi tecnici (Ispra, Arpa), ho cambiato nel corso dei mesi radicalmente opinione''. E' quanto afferma il direttore generale dell'Arpa Puglia, Giorgio Assennato, che in una nota diffusa nel pomeriggio nega di essersi detto favorevole alla rimozione della figura del Garante dell'Aia così come riferito dal presidente della commissione Industria del Senato, Massimo Mucchetti (Pd), a conclusione delle audizioni che si sono tenute oggi a Taranto.

''In riferimento alla notizia secondo la quale avrei espresso parere favorevole alla rimozione del Garante dell'Aia - afferma Assennato - non posso che confermare quanto pubblicamente reiterato anche nei giorni scorsi''. ''Ho infatti potuto direttamente constatare - ha aggiunto - il ruolo estremamente positivo svolto dal presidente Esposito che ha saputo coniugare al rigore giuridico anche una fortissima capacità di interlocuzione con l'intera città''.

''Proprio stamattina - ha detto ancora - ho ribadito l'importanza fondamentale della coesione sociale come valore primario necessario per la soluzione dei problemi di Taranto e ho semplicemente dichiarato che ove fosse soppressa la figura del Garante, le funzioni di comunicazione piuttosto che essere affidate, come prevede il Decreto, al Commissario Bondi, dovrebbero essere eventualmente assegnate agli organi tecnici''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA