Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Nucleare > Ad aprile direttiva Ue su sicurezza nucleare

Ad aprile direttiva Ue su sicurezza nucleare

Oettinger,per quadro legislativo europeo. Attesa battaglia Stati

12 marzo, 12:24
STRASBURGO - Dopo il disastro di Fukushima e le verifiche degli 'stress test' sulle centrali nucleari europee, la Commissione Ue e' pronta a presentare ''ad aprile'' la sua proposta di direttiva sulla sicurezza degli impianti, poi arrivera' quella di un regolamento che prevede l'obbligo di un'assicurazione per ''ogni danno potenziale''. L'annuncio arriva dal commissario Ue all'Energia, Gunther Oettinger, di fronte all'Assemblea di Strasburgo. L'obiettivo e' quello di creare ''un quadro legislativo europeo'' per un settore come quello dell'atomo finora solo in mano ai singoli Stati membri, dai quali l'esecutivo Ue si aspetta battaglia. ''Ad aprile presenteremo la nuova proposta di direttiva sulla sicurezza degli impianti nucleari - ha detto Oettinger - e spero che avremo un dibattito al Parlamento europeo e una maggioranza in Consiglio Ue entro fine anno''. ''Ma non ci illudiamo: non e' detto che il Consiglio sia pronto per questa direttiva, diversi Stati membri non vogliono veramente che l'Ue fissi degli standard per la sicurezza del nucleare, per alcuni si tratta di una materia di esclusiva competenza dei regolatori nazionali''. ''La nostra direttiva - ha precisato Oettinger - proporra' la massima indipendenza di ciascun ente di supervisione nazionale''. Ma la nuova legislazione Ue non si limitera' alla direttiva: ''Entro fine anno - ha aggiunto Oettinger - proporremo un regolamento vincolante, che prevede un obbligo di assicurazione per ogni potenziale danno''. E anche su questo fronte, ''una maggioranza in Consiglio Ue non e' garantita''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA