Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Natura > Due nuove specie di lucertole scoperte in Cile

Due nuove specie di lucertole scoperte in Cile

E tra Indonesia e Malesia individuato un nuovo granchio

28 aprile, 19:57
Liolaemus scorialis, una delle nuove specie di iguana (foto: Jaime Troncoso-Palacios) Liolaemus scorialis, una delle nuove specie di iguana (foto: Jaime Troncoso-Palacios)

La famiglia globale di specie animali finora conosciute fa spazio a nuovi arrivati. In Cile alcuni scienziati hanno scoperto due nuove specie di lucertole della famiglia delle iguane, mentre un team di ricercatori olandesi ha individuato tra Indonesia e Malesia un nuovo granchio che costruisce la sua 'casa' nei coralli. Entrambe le scoperte sono state pubblicate su ZooKeys.

Le due nuove specie di iguana, battezzate Liolaemus Scorialis e Liolaemus Zabalai, sono state individuate nella Laja Lagoon cilena. Gli scienziati spiegano che probabilmente queste due nuove specie sono state finora confuse con altre della stessa famiglia, almeno fino alle più recenti analisi morfologiche che hanno dimostrato il contrario. Le nuove lucertole appartengono alla famiglia Liolaemus, che comprende 245 specie diverse, tutte endemiche del Sud America. La Scorialis prende il nome dalla tipologia di habitat in cui vive, composta da resti di rocce di origine vulcanica. La Zabalai deve invece il nome a Patricio Zabala, manager della "Colección de Flora y Fauna Patricio Sánchez Reyes, Pontificia Universidad Católicade Chile" per il suo supporto alla ricerca in Cile.

Tra l'Indonesia e la Malesia vive una nuova specie di granchio, scoperta da un gruppo di ricercatori del Naturalis Biodiversity Center olandese. Si tratta del Lithoscaptus semperi: la specie è molto piccola, ogni esemplare non è più lungo di un centimetro. La sua particolarità è quella di 'abitare' nel corallo. Le larve si insediano nel corallo che poi cresce intorno al granchio creando una nicchia-casa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA