Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Natura > Cites, accordo internazionale su commercio legname

Cites, accordo internazionale su commercio legname

Nuove protezioni per gli alberi in via d'estinzione

13 marzo, 20:05
ROMA - Nuove protezioni per gli alberi in via d'estinzione: le nazioni riunite al summit Cites (Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora) di Bangkok, hanno emanato un nuovo accordo per disciplinare il commercio di mogano, ebano e palissandro. Dalle ricerche e' emerso come negli ultimi anni sia fortemente aumentato lo sfruttamento di ebano in Madagascar e di palissandro in Tailandia. I ricercatori, secondo quanto riporta la stampa, hanno sottolineato sia che per alcune specie di ebano presenti nell'isola africana non esistano piu' grandi alberi in natura, sia che i palissandri sono diminuiti del 70%, passando cosi' dai 300.000 individui del 2005 ai circa 80.000 nel 2011.

Achim Steiner, direttore esecutivo del programma ambientale delle Nazioni Unite (Unep), ha rilevato che dalle stime dell'Interpol e dell'Unep e' emerso come tra il 50% e il 90% del disboscamento nei principali paesi tropicali di tutto il mondo sia opera di bande criminali organizzate per un giro d'affari da oltre 30 miliardi di dollari ogni anno. Dati allarmanti che hanno portato le 178 nazioni presenti alla conferenza ad approvare all'unanimita' - per la prima volta - un nuovo regolamento sul commercio internazionale di legname.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA