Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Natura > In Africa sempre meno leoni, un decimo rispetto a 30 anni fa

In Africa sempre meno leoni, un decimo rispetto a 30 anni fa

In parte occidentale e centrale continente ne rimangono solo 645

09 gennaio, 16:14

(ANSA) - ROMA, 9 GEN - Pur essendo tra i simboli principali dell'Africa i leoni sono avviati all'estinzione, e sono gia' spariti da diversi paesi dove prima abbondavano. Lo afferma un rapporto dell'Ong britannica LionAid ripreso dal sito del Guardian, secondo cui nella parte occidentale e centrale del continente ne rimangono 645 esemplari.

A mettere in pericolo la specie e' soprattutto la sparizione della savana, il loro habitat principale, che si e' ridotta del 75% negli ultimi decenni. Secondo le stime dell'associazione sono rimasti ormai solo 15mila esemplari, mentre 30 anni fa erano 200mila. Il leone e' gia' estinto in 25 paesi africani e virtualmente scomparso in altri 10, tra cui la Nigeria, dove la popolazione e' di soli 44 esemplari: ''Il leone africano dovrebbe essere ormai incluso nelle convenzioni sul commercio delle specie in pericolo - aggiunge il rapporto, secondo cui tra il 1996 e il 2008 almeno 5600 leoni sono stati esportati come trofei di caccia - il leone asiatico, di cui rimangono allo stato brado circa 200 esemplari, e' nella lista, mentre non c'e' nessuna specie di leone africano''.(ANSA).

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA