Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Mobilità > Team donne vince prima gara ecoauto

Team donne vince prima gara ecoauto

Competizione organizzata da università paese arabo, 11 squadre

18 febbraio, 12:52
Team donne vince prima gara ecoauto Team donne vince prima gara ecoauto

Il primo Challenge dei Campioni per auto Ibride-Elettriche ad Abu Dhabi è stato vinto da una squadra interamente femminile di studentesse dell'Università del Qatar.

La prima competizione ecologica del Qatar ha avuto luogo presso l'Al Forsan International Sports Resort. La formula utilizzata, simile a quella della Shell Eco Marathon, ha visto in gara 11 squadre per un totale di 120 studenti. L'evento è stato realizzato con l'appoggio del TAQA, acronimo dell'Abu Dhabi National Energy Company, e ospitato dall'Istituto Petroleum con il supporto di Emirates Foundation for Youth Development. Il Challenge per ibridi-elettrici TAQA GCC è stato suddiviso in due fasi: il Grand Prix elettrico (E-GP) e il Grand Prix Hybrid- Electric (HE-GP). Nella prima fase, la E-GP, gli studenti hanno cercato di far percorrere al proprio veicolo la più lunga distanza possibile, nel tempo di un'ora, utilizzando la sola energia delle batterie. Nella seconda fase, corsa il secondo giorno, i team dei veicoli a benzina ed energia elettrica (HE-GP) dovevano percorrere in tre ore la massima distanza con la minor quantità di energia. La vittoria globale del Challenge è stata determinata dai risultati combinati di entrambe le categorie di veicoli. Al termine delle due giornate la squadra femminile 'Gernas 114', dell'Università del Qatar, ha portato a casa il titolo di Campione del 'Challenge Hybrid-Electric Car' 2014, con lo straordinario punteggio di 101 giri ottenuto nella gara finale ed un consumo di soli 1,5 kWh di energia della batteria e di 3,8 litri totali di benzina.

Le campionesse si sono battute con fine abilità strategica e tecnica, lasciandosi dietro squadre provenienti da scuole come l'Istituto del Petrolio di Abu Dhabi, la UAE University, e il Nizwa College of Technology. I 120 studenti, tra maschi e femmine, sono stati selezionati tra l'Istituto del petrolio di Abu Dhabi, l'Abu Dhabi University, l'Università degli Emirati Arabi Uniti, la Khalifa University, il Masdar Institute, il Nizwa College of Technology in Oman, il College of Technological Studies in Kuwait e l'Università del Qatar. Ogni squadra ha trascorso gli ultimi cinque mesi al lavoro sui progetti e sulla costruzione della propria monoposto che doveva essere un'auto ibrida e leggera ma progettata per una gara con severe norme di sicurezza. La team leader delle campionesse, Chresteen Fareed della Qatar University, ha dichiarato: "Siamo orgogliose di aver conquistato il titolo di campionesse del primo Challenge per ibridi-elettrici TAQA GCC.

Partecipare ad un evento come questo è stata una grande esperienza e ci ha dato la possibilità di mettere in pratica quello che abbiamo appreso in aula e di applicarlo ad una vera situazione di vita reale. E' stato un lavoro duro e abbiamo imparato molto, ma lo abbiamo soprattutto trovato divertente".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA