Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Istituzioni e UE > Crisi e minori consumi, diminuisce spazzatura

Crisi e minori consumi, diminuisce spazzatura

Report Althesys, in 3 anni 2 mln ton in meno

13 novembre, 20:12

ROMA - I rifiuti continuano a calare: in tre anni 2 milioni di tonnellate in meno. Colpa della crisi, di una spesa minore e della diminuzione di acquisti e consumi. Lo rileva il primo Was annual report, 'L'industria italiana del waste management e del riciclo tra strategie aziendali e politiche di sistema', messo a punto da Althesys (la società di consulenza strategica ambientale) che sarà presentato la settimana prossima a Roma. Secondo lo studio dal 2011 le tonnellate di rifiuti prodotte sono scese costantemente: da 31,4 milioni a 29,6 milioni, come se fosse stata cancellata una collina di spazzatura alta 250 metri e larga un centinaio. "Questi tempi da economia di crisi hanno anche un po' cambiato il modo di ragionare degli italiani che sono diventati più attenti al riutilizzo delle materie - osserva il bocconiano Alessandro Marangoni, Ceo di Althesys - la raccolta differenziata è aumentata del 4,6% nell'ultimo triennio ed è diminuito lo smaltimento in discarica (meno 5,2%). Anche l'industria è sempre più attenta sul fronte della prevenzione dei rifiuti e sul loro impatto".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA