Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Istituzioni e UE > Ilva: Realacci, dl in aula il 3 o l'8 luglio, concesso piu' tempo

Ilva: Realacci, dl in aula il 3 o l'8 luglio, concesso piu' tempo

Bondi, 1,8 mld stima impegno azienda 2013-2015 per Aia

19 giugno, 20:17
(Archivio) (Archivio)

ROMA - Il decreto sull'Ilva andrà in Aula "in discussione generale o il 3 o l'8 luglio". Lo dice il presidente della commissione Ambiente alla Camera Ermete Realacci, a margine dell'audizione del commissario Enrico Bondi alle commissioni riunite Ambiente-Attività produttive. Realacci ricorda di aver chiesto più tempo per esaminare il provvedimento e che, così, questo tempo è stato "concesso". Inizialmente era previsto che il nuovo decreto sull'Ilva approdasse in Aula il 24 giugno ed è stato invece posticipato al 3 o all'8 luglio. Insieme con Bondi, in audizione alle commissioni riunite Ambiente e Attività produttive, c'é anche il subcommissario Edo Ronchi, nominato dal ministro dell'Ambiente Orlando nei giorni scorsi.

Per il presidente della Commissione Ambiente della Camera "e' molto interessante l'accoppiata Bondi-Ronchi (rispettivamente commissario e subcommissario, Ndr). Un'accoppiata che dà speranza all'Ilva di conciliare finalmente ambiente e salute con il mantenimento delle attività produttive".

"La cosa importante - dice Realacci - è tutelare ambiente e salute e mantenere in vita lo stabilimento. Ma si devono anche recuperare i ritardi degli anni precedenti".


CIRILLO, DL TUTELI PROPRIETA' PRIVATA E SALUTE
"Certamente il decreto deve fare tutto il passaggio di conversione che deve tutelare sicuramente la proprietà privata in senso lato, questo è un fatto logico. Però bisogna pensare anche a tutto quello che ha una ricaduta di natura pubblica, soprattutto quando c'é la tutela della salute. Sono due cose che vanno contemperate assolutamente". Lo afferma il sottosegretario all'Ambiente, Marco Flavio Cirillo, a margine dell'audizione del commissario straordinario dell'Ilva Enrico Bondi alle commissioni Attività produttive e Ambiente alla Camera.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA