Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Clima > Tempesta di tweet su Renzi per svolta su clima

Tempesta di tweet su Renzi per svolta su clima

Iniziativa di Greenpeace

20 marzo, 20:35
Greenpeace da centrale Novaky chiede al premier svolta su clima Greenpeace da centrale Novaky chiede al premier svolta su clima

Una 'tempesta di tweet' su Matteo Renzi per chiedere al premier, a Bruxelles per discutere nel Consiglio europeo gli obiettivi da adottare entro il 2030 in materia di clima ed energia, di impegnarsi su tre obiettivi. L'iniziativa è di Greenpeace che, forte del sostegno di 12 mila utenti di Twitter, punta al taglio del 55% delle emissioni di CO2, al 45% di quota di energia da fonti rinnovabili e all'aumento del 40% dell'efficienza energetica.

''La rivoluzione energetica da noi promossa - dichiara Luca Iacoboni, responsabile della campagna clima ed energia di Greenpeace Italia - permetterebbe la creazione di 20 mila posti di lavoro diretti al 2020. Inoltre si potrebbero risparmiare, da qui al 2050, 380 miliardi di euro, in media 9,8 all'anno, tre volte la cifra prevista dal governo Renzi per finanziare il piano scuole''. Con il semestre italiano di presidenza Ue che inizierà a luglio, il ruolo dell'Italia nella definizione degli obiettivi al 2030 in tema di clima ed energia sarà fondamentale. Vogliamo che Renzi passi dalle slide ai fatti, e il Consiglio Ue di oggi e domani - continua Iacoboni - è l'occasione per farlo. Solo con una posizione forte in favore di rinnovabili ed efficienza energetica l'Ue potrà presentarsi al prossimo summit sul clima chiedendo alle altre grandi potenze di impegnarsi contro i cambiamenti climatici''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA