Percorso:ANSA > Ambiente&Energia > Clima > Ciclo CO2 piu' rapido del previsto

Ciclo CO2 piu' rapido del previsto

Lo dimostrano dati El Nino. Foreste sempre piu' importanti

30 settembre, 15:18

Il ciclo dell'anidride carbonica (CO2) potrebbe essere piu' rapido del previsto. Lo dimostra un'analisi delle variazioni della CO2 associate a El Nino e rilevate nell'arco di 30 anni. I risultati, pubblicati su Nature, potrebbero costringere gli esperti a rivedere gli attuali modelli sui cambiamenti climatici.

La ricerca, coordinata dall'universita' della California a San Diego, ha analizzato i dati raccolti negli ultimi 30 anni riguardo alla composizione chimica dell'anidride carbonica. In particolare, e' stato valutato il rapporto fra le diverse forme atomiche che l'ossigeno puo' assumere (i cosiddetti isotopi) e hanno studiato come questo varia nell'arco dell'anno in risposta a un fenomeno climatico cosi' importante su scala globale come El Nino.

I risultati hanno dimostrato che il ciclo della CO2 tra atmosfera, oceani e terra e' piu' breve di quanto previsto finora. Grazie a questi dati, i ricercatori hanno quindi ricalcolato i numeri relativi al processo di assimilazione del carbonio da parte delle piante per mezzo della fotosintesi (definita 'produzione primaria lorda' o GPP): dai 120 miliardi di tonnellate di carbonio per anno previsti dalle stime attuali si e' quindi passati a 150-175 miliardi di tonnellate di carbonio annuali.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati