Chiesa di Sant'Andrea

Orvieto - Edificio di culto

Ha una struttura a croce romana, articolata in tre navate con transetto e abside semicircolare. La copertura delle navate è a capriate lignee, mentre l'incrocio al transetto è coperto da volte a crociera. I muri perimetrali sono realizzati in tufo, il pavimento in marmo. Appartiene alla Chiesa la torre dodecagonale. All'interno vi sono un pulpito cosmatesco, un'edicola tombale, i resti di un corpus di affreschi che comprendono opere risalenti al ‘300, al '600, alla fine dell'800. Nella cripta sono visibili resti delle precedenti fasi di utilizzo del complesso, che costituisce un luogo di culto già dal periodo villanoviano. Lo strato più notevole è quello superiore, in cui sono conservati estesi resti di mosaici pavimentali appartenenti al XII secolo.



Corso Camillo Benso Conte di Cavour, 1, Orvieto, (Terni)