Museo comunale archeologico La Cinquantina

Cecina - Museo

Aperto per la prima volta nel 1980, il Museo Archeologico Comunale di Cecina nel suo attuale allestimento realizzato nel 2003, rappresenta una completa ed accurata esposizione della storia antica e dell'archeologia della Bassa Val di Cecina. Dai remoti insediamenti su costa del paleolitico inferiore fino all'ultima fase delle grandi ville romane che, con i loro fondi occuparono tutto il territorio circostante. Il percorso espositivo, segue le tracce umane sul territorio secondo un criterio cronologico e topografico che tiene conto del profondo legame che unisce la Bassa Val di Cecina alla Città di Volterra. Tra i numerosi reperti, tutti di grande interesse, spiccano il celebre cinerario di Montescudaio (VIII-VII se. a.C.) e l'intero corredo della tomba A della necropoli di Casa Nocera di Casale Marittimo che costituisce uno straordinario complesso di materiali unico, per vastità in tutta l'Etruria settentrionale.


F.D. Guerrazzi, Cecina (Livorno)

058660411

http://www.comune.cecina.li.it

museo.archeologico@comune.cecina.li.it

Modifica consenso Cookie