• >ANSA-IL-PUNTO/COVID: Veneto, 49 mila vaccini e meno contagi

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Veneto, 49 mila vaccini e meno contagi

Zaia,un primato su popolazione. Martedì udienza su caso Crisanti

(ANSA) - VENEZIA, 30 APR - Scende ancora la curva dei contagi Covid in Veneto, che oggi registra 788 nuovi positivi nelle ultime 24 ore, e 14 decessi. I dati complessivi parlano di 411.899 infetti dall'inizio dell'epidemia, e 11.330 vittime.
    Migliora ancora la situazione degli ospedali, con 1.473 malati Covid ricoverati (-5), di cui 1.282 (+7) nei reparti ordinari e 191 (-12) nelle terapie intensive. I soggetti attualmente positivi e in isolamento sono 21.892 (-363). Il tasso di positività rispetto ai 36.957 tamponi processati ieri è del 2,1%.
    Sul fronte della campagna vaccinale, il Veneto ha effettuato ieri 48.492 vaccinazioni. Lo ha riferito il presidente Luca Zaia. "E' sicuramente un primato - ha commentato - almeno rapportato alla popolazione. È l'occasione per ricordare che la vaccinazione è la via d'uscita. Credo che una volta messi in sicurezza gli over 60, in linea di principio abbiamo fatto gran parte del lavoro di messa in sicurezza della comunità".
    Sul fronte delle polemiche legate alla vicenda Crisanti-test rapidi e della trasmissione "Report", Zaia verrà sentito martedì prossimo, 4 maggio, dalla quinta Commissione del Consiglio regionale, su richiesta delle opposizioni. "Io non ho nessun problema - ha commentato Zaia - e non è una contrapposizione con nessun altro, e ho detto che vengo con i tecnici". Sulla pèossibilità di un'audizione contemporanea con il prof. Andrea Crisanti, per Zaia "questo rientra nelle prerogative del presidente della commissione. Io non mi sono mai opoposto a nessun altro, la trasparenza è fondamentale", ha concluso.
    Oggi - mentre fuori dalla Protezione civile gli studenti protestavano contro la dad - sono intanto stati diffusi i dati dell'ultimo monitoraggio dei contagi nelle scuole. Attualmente sono 1.832 gli studenti e 169 i dipendenti positivi, per 1.270 eventi rilevati, ossia la presenza di uno o più contagi in una classe; gli studenti in quarantena sono 21.657 e 1.593 i docenti e dipendenti. Per gli allievi i maggiori contagi si registrano nelle scuole primarie (507) e nella secondaria di secondo grado (495); per il personale scolastico i casi in maggior numero sono nella scuola dell'infanzia (60) e in quella primaria (55).
    Dall'inizio del 2021 si registrano in totale 5.509 eventi, con 6.769 studenti e 806 docenti-operatori scolastici positivi.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie