Aerei: sdoganato al 'Catullo' Boeing 787-9

Operazione funzionari Adm in servizio nello scalo veronese

(ANSA) - VERONA, 21 APR - I funzionari dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli (Adm) in servizio all' l'aeroporto "Valerio Catullo" di Verona hanno provveduto a sdoganare oggi un aero civile Boeing 787-9, del valore di 137,5 milioni di dollari.
    Sviluppato dall'omonima azienda statunitense, è un aeroplano bimotore turbo ventola a fusoliera larga (wide-body) utilizzato come aereo di linea per il trasporto fino a 359 passeggeri, per voli a medio e lungo raggio.
    La compagnia aerea importatrice, in vista della ripresa del turismo, ha provveduto a dotare la sua flotta di questo nuovo velivolo;. Questa operazione, rientrando tra le cessioni di aeromobili destinate a imprese di navigazione aerea che effettuano prevalentemente trasporti internazionali - precisa la Adm -, ha potuto beneficiare dell'esenzione IVA ai sensi dell'art. 8 bis del DPR 633/72. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie