Covid: maxi-cuore tricolore su facciata Municipio di Vo'

Realizzato da 14 donne dell'associazione De Leo Fund

(ANSA) - VO', 20 FEB - Un cuore tricolore fatto a maglia del diametro di 20 metri è stato fissato oggi sulla facciata del municipio di Vo' Euganeo, il comune padovano che il prossimo 21 febbraio ricorderà la prima vittima italiana di Covid-19, Adriano Trevisan. E' passato un anno da quando il borgo ai piedi dei Colli Euganei si scoprì essere il primo cluster del virus in Veneto, e sperimentò la zona rossa per due settimane. A promuovere l'iniziativa è stata l'associazione De Leo Fund, una onlus nata nel 2007 per fornire gratuitamente supporto psicologico a coloro che hanno dovuto vivere un importante lutto. A realizzare materialmente il cuore sono state invece 14 donne che hanno lavorato per 1.200 ore all'uncinetto, confezionando il cuore con 26 mila metri di filo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie