Veneto

Zaia,con scuola fase complicata, ma no altro lockdown

Francia simile a noi,circoscrive focolai

(ANSA) - VENEZIA, 12 SET - Luca Zaia ammette che con la riapertura delle scuole inizia "una nuova fase, molto complicata, di convivenza con il virus", ma in caso di contagi bisognerà fare come ad esempio sta avvenendo in Francia: "si circoscrive il focolaio e si chiude quel plesso scolastico.Pensare ad un nuovo lockdown generale decisamente no". Zaia ne ha parlato oggi facendo il punto alla vigilia della ripresa scolastica, che vedrà lunedì 14 a Vo' la presenza del presidente Sergio Mattarella. "Io ho massimo rispetto delle preoccupazioni dei genitori - ha aggiunto Zaia - capisco le loro ansie. Noi siamo chiamati a garantire la sanità e lo faremo in modo impeccabile come al solito. ma lo sappiamo, non sarà una passeggiata" (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie