Venezia: Unesco, crociere fino 2020, poi via da laguna

Ultimo rapporto chiede anche stop grattacieli a Mestre

(ANSA) - VENEZIA, 28 LUG - L'Unesco concorda per Venezia sullo spostamento provvisorio, entro fine 2020, delle grandi navi da crociera a Marghera, ma ribadisce nel lungo termine l'esigenza di portare "fuori della laguna" i grattacieli del mare, comprese le grandi porta-container. L'organizzazione delle Nazioni Unite chiede anche agli amministratori di ridurre i voli sull'aeroporto 'Marco Polo' di Tessera, e di fermare la corsa a edifici e hotel sempre più alti a Mestre, limitando le nuove costruzioni ad un massimo di 8 piani. Sono alcune delle raccomandazioni che l'Unesco - riferisce il 'Corriere del Veneto' - ha inserito nel rapporto stilato dopo l'ultima missione dei propri ispettori, a fine gennaio 2020. Sulle grandi navi, tuttavia, l'Unesco esprime contrarietà a nuovi scavi dei canali esistenti, come il Vittorio Emanuele, che dovrebbe consentire alle navi l'aggiramento di San Marco per arrivare da un'altra strada in Marittima. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie