Coronavirus: a Rana premio 'Welfare' per Save the brand

Per piano straordinario di aumenti salariali di 2 mln

(ANSA) - VENEZIA, 15 LUG - Gian Luca Rana, amministratore delegato di Pastificio Rana, ha ricevuto il premio "Welfare" nell'ambito della settima edizione di Save the Brand, l'evento promosso da LC Publishing Group per celebrare le eccellenze del Made in Italy.
    La cerimonia di premiazione in web edition, organizzata da FoodCommunity.it, ha visto la partecipazione di molte aziende e imprenditori italiani del food & beverage. L'obiettivo era valorizzare quelle realtà del settore che, negli anni, si sono distinte per il valore che hanno costruito intorno al loro marchio, diventando ambasciatrici della a italiana. La motivazione del premio attribuito a Rana nell'area "Welfare" è legata all'emergenza sanitaria degli ultimi mesi, durante la quale il manager ha varato un piano straordinario di aumenti salariali del valore di 2 milioni di euro; un riconoscimento speciale all'impegno dei 700 lavoratori che, nei cinque stabilimenti italiani del gruppo, per tutto il periodo d'emergenza hanno garantito la continuità nell'approvvigionamento alimentare. Per essere vicini ai propri dipendenti e di sostegno alle loro famiglie, tra le misure previste, una maggiorazione dello stipendio del 25% per ogni giorno lavorato e un ticket mensile straordinario di 400 euro per le spese di babysitting. Gianluca Rana ha inoltre deciso di stipulare una polizza assicurativa a favore di tutti i dipendenti del Pastificio, compresi quelli in smart working, in caso di contagio da Covid-19, a integrazione del rafforzamento delle procedure di sicurezza e prevenzione già messe in atto dall'azienda. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie