Veneto

Fase 2: Zaia,non escludo altre ordinanze

"Quelle firmate non saranno revocate, lasciateci lavorare"

(ANSA) - VENEZIA, 28 APR - "Non escludo altre ordinanze": lo dice il governatore del Veneto Luca Zaia, precisando che quelle già firmate in Veneto "non saranno revocate". Quanto fatto "non è un atto sovversivo. Ormai abbiamo capito che i problemi di questo Paese sono il Veneto. Non ho bisogno di visibilità, non ho voglia di fare scalate nazionali; lasciateci lavorare in pace". "Non posso accettare che si dica che i veneti sono irresponsabili, sono persone per bene" ha poi aggiunto il governatore, replicando alle critiche legate alle aperture concesse dalle sue ordinanze.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie