Coronavirus: Venezia, concerto streaming con Wuhan

Suoneranno allievi italiani e cinesi Conservatorio 'B.Marcello'

(ANSA) - VENEZIA, 21 FEB - Allievi italiani e cinesi del Conservatorio 'Benedetto Marcello' suoneranno assieme domenica 23 febbraio nel concerto trasmesso in diretta streaming da Venezia con Whuan, città epicentro del Coronavirus.
    Un'iniziativa del conservatorio veneziano e della Fondazione Ugo e Olga Levi per dimostrare vicinanza alla comunità cinese.
    Alcuni dei giovani che studiano a Venezia sono originari della provincia di Hubei.
    Il concerto prenderà il via nel portego del primo piano nobile, uno dei luoghi più scenografici di palazzo Pisani, dove verrà eseguita musica da camera vocale e strumentale.
    Successivamente in Sala Concerti vi sarà la messa in scena de "La serva padrona" opera buffa di Gian Battista Pergolesi.
    Infine, in collegamento streaming con Wuhan, verranno eseguiti tre brani, l'ultimo dei quali è la canzone popolare Molihua "Fiori di gelsomino", da cui Puccini ha tratto il finale di Turandot, eseguita dal soprano Li Huijiao, già allieva del 'Benedetto Marcello'. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie