Venezia, completamento posa fibra ottica

Comune e Open Fiber rinnovano convenzione

(ANSA) - VENEZIA, 23 GEN - Comune di Venezia e Open Fiber (la compartecipata di Cassa Depositi e Prestiti ed Enel) hanno rinnovato la convenzione per completare la posa della rete di fibra ottica cominciata nel 2016. La proroga, ha spiegato il consigliere delegato alla Smart City, Luca Battistella, in una conferenza stampa a Ca' Farsetti, consentirà in un paio di mesi di raggiungere altre 10.000 unità abitative in terraferma e, entro giugno, di completare i ripristini stradali definitivi.
    L'investimento per la cablatura di Venezia centro storico e terraferma è pari a 40 milioni di euro e consentirà di collegare 120.000 unità immobiliare con la tecnologia Ftth (Fiber to the home), ovvero di portare la banda ultralarga direttamente all'interno delle abitazioni. Gli interventi, è stato sottolineato dai responsabili di Open Fiber, hanno avuto un impatto minimo sulla città, utilizzando per il 75% la rete cablativa di di Enel. Lo stato di avanzamento dei lavori, ha dichiarato Federico Cariali, regional manager veneto di Open Fiber, è oggi al 95%, con il centro storico già completato. E sono stati posati, come ha sottolineato Matteo Carli, field manager Venezia della società, oltre 2.000 km di cavi, 960 km dei quali in cento storico, dove le nuove infrastrutturazioni sono state pari a soli 28 km.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie