Atalanta: Gasperini 'bel segnale, primo gol irregolare'

Ora la Champions: "Con lo Shakhtar sarà una finale"

(ANSA) - ROMA, 07 DIC - "Tre punti importanti in rimonta, un grande segnale per recuperare terreno in campionato, dove abbiamo giocato molto in trasferta. Mercoledì con lo Shakhtar sarà una finale". Gian Piero Gasperini commenta così il 3-2 della sua Atalanta: "Il Verona ci ha aggredito, soprattutto nella prima parte. Il gol ha complicato la partita, poi siamo cresciuti e nella ripresa abbiamo fatto decisamente meglio" spiega. Sul primo svantaggio, recriminazioni per la rimessa laterale di Faraoni che avrebbe dovuto essere qualche metro più indietro (da Rrahmani): "Palomino è saltato di testa con Di Carmine ed è rimasto senza scarpa, per cui era intento ad allacciarsela, poi c'è stata questa rimessa laterale. La palla avrebbe dovuta essere rimessa molto più indietro, poi il gol sotto il braccio di Gollini. Un'azione e un gol da annullare".
    In casa nerazzurra, in vista del dentro o fuori in Champions, notizie non proprio positive: "Ilicic ha una contrattura al flessore, non uno stiramento. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere