Gerusalemme,poste sculture su Via Crucis

Benedette da papa Francesco, prodotte in fonderia a Verona

(ANSA) - TEL AVIV, 8 OTT - I pellegrini che percorrono la Via Crucis nella Città Vecchia di Gerusalemme da domenica scorsa possono vedere raffigurata la Passione di Gesù in sculture bronzee apposte lungo le Stazioni del percorso sacro. Le opere - realizzate dalla Fonderia Artistica Bmn Arte di Verona e scolpite dall'artista Alessandro Mutto - prima del loro arrivo a Gerusalemme sono state di recente benedette in Vaticano da Papa Francesco. Nove delle 14 mattonelle-sculture - delle dimensioni di circa 50x60 centimetri - sono apposte dalla I alla IX Stazione della Via Dolorosa, mentre le altre cinque si trovano nella Cappella della Custodia di Terra Santa dei Padri Francescani nel Santo Sepolcro. L'idea del fondatore dell'azienda veronese, Roberto Brizzi, è nata nel 2003, in occasione della posa della 'Porta della Pace', realizzata anch'essa dalla fonderia scaligera e posta all'ingresso che conduce dalla Basilica di Santa Caterina a Gerusalemme alla Basilica della Natività.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere